Cerca

Sfida alla Merkel

Eurogruppo, la Grecia chiede aiuto a Mosca

Più che una coincidenza, pare un tempismo politico perfetto. Mercoledì, al tavolo dell'Eurogruppo (il verticee dei ministri economici dell'Eurozona), si decideranno le sorti della Grecia. E nello stesso giorno, come riporta l'Huffingtonpost, il neo-ministro degli Esteri del governo Tsipras, Nikos Kotzias, volerà a Mosca a incontrare il suo omologo Sergej Lavrov. Un segnale, neanche troppo velato, ai partner europei che si aspettano per il prossimo vertice dei Paesi dell’Eurozona impegni precisi dalla Grecia, prima ancora di discutere delle proposte che il governo ellenico ha sollevato in questi giorni. L'apertura della sponda russa dà a Tsipras e al suo governo un’importante carta negoziale visto che un eventuale veto greco complicherebbe non poco ogni eventuale azione della Ue nei confronti di Mosca proprio mentre, sempre l’11 febbraio, è in programma il delicatissimo vertice di Minsk per tentare di sbrogliare la crisi ucraina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Vittori0

    13 Febbraio 2015 - 11:11

    ....finalmente una saggia e giusta decisione!

    Report

    Rispondi

  • trallalla

    13 Febbraio 2015 - 05:05

    bene farebbe la Grecia a non perdere il treno( Putin )non facendolo comunque lo strozzino Europa non farà passare molto tempo e,ritornerà alla carica ancora più forte

    Report

    Rispondi

  • routier

    11 Febbraio 2015 - 14:02

    L'UE non mollerà mai la Grecia, Uno strozzino non vuole la morte della sua vittima, anzi la tiene in vita per poterla sfruttare ancora. Non si ammazza la gallina che ti fornisce continuamente le uova !

    Report

    Rispondi

  • zhoe248

    10 Febbraio 2015 - 16:04

    è una mossa furba,ma vedremo che effetti avrà. Però i buffi li deve pagare. Almeno i 30 miliardi a noi ce li deve restituire. I tedeschi, unici ad aver beneficiato della crisi, potranno considerarsi saldati. Ma noi no.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog