Cerca

Campagna elettorale avvelenata

Lo spread tifa Monti

Il differenziale tra Btp decennali e Bund tedeschi è tornato a salire. Male la Borsa

Lo spread tifa Monti

 

 

"Se si votasse domani e la comunità finanziaria internazionale valutasse il programma di Berlusconi così come si sta configurando, immagino che qualche increspatura nei tassi di interesse potrebbe esserci". Lo ha detto Mario Monti a 'Rtl 102,5'. Cosa vuol dire 'increspatura'? "Vuol dire - ha risposto - un sottile alzarsi di sopracciglio in coloro che esaminano i dati e scrivono i bollettini e le analisi che influenzano gli investitori e quindi i tassi di interesse e lo spread". 

Berlusconi ancora non ha vinto, ma lo spread è tornato a salire. Il differenziale tra Btp decennali e Bund tedeschi equivalenti si attesta a quota 271, dopo un massimi di 275 punti, quasi 10 punti in rialzo rispetto al livello di chiusura di venerdì. Il rendimento è al 4,4%. Il differenziale Bonos/Bund avanza a 364 punti per un tasso del 5,33%. Pesano, secondo gli analisti, il caso Mps e lo scandalo tangenti che ha colpito il governo Rajoy. 

Per gli stessi motivi calano anche le Borse europee con Piazza Affari che scivola a metà seduta, con l'indice Ftse Mib, a -2,18% con 16.940 punti, mentre l'All Share cede il 2,04%. Milano è maglia nera d'Europa, in un clima di incertezza su cui pesa l'andamento del comparto bancario e i timori di un passo indietro di Mariano Rajoy in Spagna. Sopra i 270 punti base lo spread Btp-Bund. In un paniere principale dominato dal segno meno, le vendite si concentrano sulle banche (Unicredit -4,32%, Mps -3,28%, Intesa sp -3,09%), Fiat (-3,49%), Finmeccanica (-3,89%) e Mediaset (-3,67%). In controtendenza Saipem (+2,44%) che recupera dopo le rassicurazioni dell'amministratore delegato, Umberto Vergine, e il 'buy' di Socgen. 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eureka.mi

    05 Febbraio 2013 - 15:03

    tutti ormai sappiamo che l'aumento dello spread è dovuto dai problemi che la Spagna ha e che non ne è indenne nemmeno la Germania: non usi quest'arma per prendere voti, questo è allarmismo sociale.

    Report

    Rispondi

  • alfi1983

    05 Febbraio 2013 - 10:10

    La storia non mente mai. Ogni tanto appare un Monti (emme come Mussolini)che pure di andare al potere, sarebbe capace di uccidere sua madre. da tecnico, una volta assaporato il potere, ha cambiato faccia. ora da grande politico come crede di essere, giocando la carta del non appartenere a nessuna fazione (di destra o sinistra, lo dice lui ....) crede, vuole imporre il suo pensiero che di politico, programmatico, non ha nulla. la sua (nostra liberta') e' fatta di tasse per tutti noi, non certo per lui, oggi casta osannata anche dal nostro amato presidente della Repubblica.

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    04 Febbraio 2013 - 19:07

    E lo spread s'impenna....

    Report

    Rispondi

  • villiam

    04 Febbraio 2013 - 17:05

    il professore dei miei stivali ,dopo aver messo in ginocchio il paese,si mette pure a offendere il cavaliere e gli elettori italiani ,prof ,gli italiani non si fanno comprare ,lei piuttosto ha approfittato del napoletano e si è fatto nominare senatore ,fottendo tutti gli italiani compreso il suo principale sostenitore ,prima di parlare si lavi la bocca!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog