Cerca

Follie fiscali

Tasse su tutto, anche sulla funivia e sull'ombra

Tasse su tutto, anche sulla funivia e sull'ombra

Possiedi un impianto sciistico? Devi pagare l'Imu. E' l'ultima follia fiscale in un Paese di balzelli. L'agenzia del territorio trentina, riporta il Giornale, si è rivolta ai giudici affinché decidessero se le funivie appartengono alla categorie trasporto o commercio e la Cassazione ha sentenziato: commercio. Il ché significa che i gestori degli impianti devono pagare l'Imu e che sulle Dolomiti sono già una ventina le aziende sull'orlo del fallimento, perché dovrebbero sborsare ogni anno 25mila euro per una seggiovia a 6 posti e 50mila euro per una telecabina. 

Ma non finisce qui. In Italia, come evidenzia Confesercenti, sono in vigore 62.500 norme tributarie, di queste ce ne sono di assurde: a Conegliano c'è persino il balzello sull'ombra, quella disegnata sui marciapiedi dalle tende esterne delle botteghe, e una tassa sulla pedana per disabili piazzata davanti allo studio. Poi c'è chi a Bergamo deve dare 120 euro al cimitero per il ricevimento della salma e chi a Trieste ne deve dare 300 per le estumulazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    28 Marzo 2015 - 09:09

    E' il risultato , non il solo ne l'ultimo, dei boccaloni che hanno applaudito agli 80 Euro dando spazio ad un fanfarone bravo solo per l'imbroglio.

    Report

    Rispondi

  • vladi.b

    25 Marzo 2015 - 18:06

    Anche gli alberi fanno ombra, perciò sollecito l'agenzia delle entrate a spillare la dovuta tassa in proporzione alla ampiezza della chioma della pianta.-

    Report

    Rispondi

  • ixior

    25 Marzo 2015 - 17:05

    e ovviamente stando in tema di tasse ambientali tasseranno le emissioni di CO2 dovute alla respirazione

    Report

    Rispondi

  • ixior

    25 Marzo 2015 - 17:05

    e io che pensavo che avessero terminato la fantasia.. vedrete ci doteranno di contatori di respiri e metteranno una tassa variabile in base ai metri cubi di aria che respiriamo

    Report

    Rispondi

blog