Cerca

La decisione

Un sindaco Pd della Lunigiana: "Su internet i nomi di chi non paga le tasse"

Un sindaco Pd della Lunigiana: "Su internet i nomi di chi non paga le tasse"

Chi non paga le tasse, finisce sul web. L'elenco degli evasori è un'idea dell'amministrazione comunale di Mulazzo, un comune della Lunigiana: una misura punitiva che si aggiunge al normale iter di riscossione coattiva. Ma chi vuole evitare di finire nella blacklist ha tempo fino al trenta aprile per regolarizzare la sua posizione. Se non lo fanno, finiranno sulla home page del sito del Comune. Mulazzo - secondo quanto riporta il Giorno - ha un record di morosi. Mancano 627mila euro di tributi locali non pagati tra 2011 e 2014 (per l' esattezza 255mila di Ici-Imu e 372mila di Tarsu, Tares e Tari). Su circa 300 famiglia ci sono circa 1200 nuclei.

La decisione - Per evitare di aumentare le tasse, il sindaco del Pd Claudio Novo ha deciso di "dare un segnale forte per richiamare tutti a un senso di responsabilità". Il sindaco spiega che tra i nomi dei morosi, ci sono persone che non hanno difficoltà a pagare. "E' giusto che la gente sappia chi sono i concittadini che fanno i furbetti". Chissà se per evitare la vergogna di finire sul sito web del Comune, i morosi non decidano di presentarsi subito agli uffici comunali. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ramadan

    30 Marzo 2015 - 12:12

    sarebbe ora di mettere alla gogna chi non paga le tasse e le fa pagare a me e a te.

    Report

    Rispondi

  • ubidoc

    ubidoc

    30 Marzo 2015 - 12:12

    In America finiscono direttamente in galera. Altro che la "gogna su Internet" !

    Report

    Rispondi

  • Oscar1954

    30 Marzo 2015 - 10:10

    Un altro MONA da aggiungere alla lista.

    Report

    Rispondi

blog