Cerca

Calcolo

Inps: da maggio nasce il simulatore per calcolare la propria pensione

Inps: da maggio nasce il simulatore per calcolare la propria pensione

Novità sul versante pensioni. Da maggio sarà possibile utilizzare un simulatore sul sito dell'Inps per calcolare l'assegno che ci spetterà in futuro. Il presidente Inps, Tito Boeri ha confermato in questi giorni l'avvio dell'operazione "La mia pensione". Per utilizzarlo bisogna chiedere il pin al sito, viene rilasciata una prima parte immediatamente e il resto arriva per posta. Per il primo mese la simulazione può essere utilizzata da chi ha il pin ha meno di 40 anni. Boeri ha detto in un' intervista: "I contributi versati, non sono tasse ma ”risparmio forzoso” per il consumo differito. L’operazione partirà per gli iscritti al fondo lavoratori dipendenti, alle gestioni autonome e quelle dei parasubordinati. Potranno accedere alle informazioni, purché in possesso del Pin Inps e di almeno cinque anni di contributi versati, da maggio le persone con meno di quaranta anni, da giugno, coloro che hanno meno di 50 anni e di seguito i più anziani". Si arriverà al 2016 perché tutti i lavoratori, compresi quelli domestici e agricoli possano utilizzare il sistema, contando un totale di 23 milioni di persone. 

Il calcolo - si calcola in moneta costante. Il tasso di sostituzione (importo della pensione in percentuale rispetto all’ultima retribuzione) dipenderà, ricorda l’Inps, dall’età di uscita dal lavoro, dagli anni di contribuzione, dalle retribuzioni percepite ma anche dall’andamento dell’economia e dalla speranza di vita. I tassi di sostituzione per le pensioni calcolate con il sistema contributivo, ad esempio, possono superare anche l’80% della retribuzione ma a fronte di età di uscite dal lavoro per la pensione di vecchiaia che sfiorano, come previsto dalle regole della legge Fornero, i 70 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rutgergreen

    rutgergreen

    20 Aprile 2015 - 15:03

    non puo' un quotidiano fare passare tutta la mexxa scritta da Minus habens da tastiera.

    Report

    Rispondi

  • gigi il negher

    17 Aprile 2015 - 15:03

    Con quanto vai in pensione? Con poco, in un paese di evasori e delinquenti.

    Report

    Rispondi

    • viola52

      20 Aprile 2015 - 19:07

      se tu non sei evasore vedrai che avrai la tua pensione....si va col metodo contributivo...quindi tanto contribuisci e tanto prenderai....poco contribuisci e poco prenderai.

      Report

      Rispondi

    • viola52

      20 Aprile 2015 - 19:07

      se tu non sei evasore vedrai che avrai la tua pensione....si va col metodo contributivo...quindi tanto contribuisci e tanto prenderai....poco contribuisci e poco prenderai.

      Report

      Rispondi

  • rossodisera

    17 Aprile 2015 - 11:11

    Io non ho fatto un cazzo tutta la vita e sono andato in pensione a 53 anni con 2300 euro al mese.

    Report

    Rispondi

    • noinciucio

      17 Aprile 2015 - 14:02

      @rossodisera: sindacalista CGIL?

      Report

      Rispondi

    • Pinkalikoi

      17 Aprile 2015 - 12:12

      @ Rossodisera; A me purtroppo non può essere utile, ma se avesse la gentilezza di spiegare come si fa... sa per i figli... Un grazie anticipato.

      Report

      Rispondi

    • davidking

      17 Aprile 2015 - 12:12

      beato te!!

      Report

      Rispondi

blog