Cerca

Sparito dal Def

Renzi "congela" il tesoretto da 1,6 miliardi

Renzi "congela" il tesoretto da 1,6 miliardi

Tesoretto? Quale tesoretto? Sparisce sotto la coltre di polemiche e di critiche, il "bonus" da 1,6 miliardi che il presidente del Consiglio Matteo renzi aveva baldanzosamente annunciato qualche giorno fa. Doveva finire, quel bonus, a qualche categoria disagiata, magari appena prima il voto per le regionali. Pare ora invece che ciò non accadrà. Il Def approvato oggi alla camera prevede infatti "prudenzialmente l'accantonamento" di queste risorse. Sarà forse, come hanno detto anche i tecnici del ministero di Padoan, perchè di fatto non esistono?  Nelle recenti audizioni alle Camere, i tecnici avevano spinto per la prudenza sul computo di quelle cifre: Bankitalia e l'Ufficio parlamentare di bilancio avevano indicato precisamente di andare cauti con il tesoretto.

Nella risoluzione di maggioranza, che Camera e Senato hanno votato, non si specifica in quale direzione vada impiegato il 'tesoretto', ma si impegna il governo "a conseguire i saldi di finanza pubblica nei termini indicati nel quadro programmatico" del Def. L'indicazione sull'impiego delle risorse resta dunque vaga, ma se prevale la prudenza 'contabile' sembrano escludersi le opzioni di chi - come Bankitalia - chiedeva di destinare le risorse aggiuntive all'aggiustamento dei conti. Per Renato Brunetta, capogruppo di Fi, l'accantonamento di risorse per usare il tesoretto "è l'ennesimo imbroglio di Renzi" e "della sua politica economica 'drogata' da deficit spending".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • emigratoinfelix

    24 Aprile 2015 - 10:10

    renzi schifoso verme bastardo sei il solito buffone di sempre,che Dio ti maledica

    Report

    Rispondi

  • encol

    24 Aprile 2015 - 07:07

    A tirare le somme vengono a galle tutte le sue INNUMEREVOLI BALLE Sperando che gli italiani se ne rendano finalmente conto, anche coloro che votano rosso per abitudine o per tradizione ma che in realtà non ha capito la mega-fregatura del comunismo. Provino solo a pensare a quanti comunisti siano dei poveracci: Nessuno il più povero tra loro gode di 2/3 pensioni da capogiro

    Report

    Rispondi

  • Ben Frank

    Ben Frank

    24 Aprile 2015 - 07:07

    Se lo sono magnati i clandestini che manda a prendere ogni giorno da quei tromboni della marina.

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    23 Aprile 2015 - 21:09

    Ma che figura di merda !!!! Dai PD, continuate a sostenerlo, è una vostra creazione, poi quando la merda vi sovrasterà, mentre i Renziani galleggeranno a spese vostre, non veniteci a chiedere aiuto. Saremo in tanti a spingervi nel letame da voi tanto bramato. In ogni caso torno a lanciare un appello : SVEGLIA POPOLO INERME prima di diventare "nulla" .

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog