Cerca

Occhio alla bolletta

Telecom diventa Tim: la rivoluzione delle tariffe

Telecom diventa Tim: la rivoluzione delle tariffe

Una vera e propria rivoluzione quella che scatterà il 1° maggio per le tariffe Telecom Italia: Tim diventerà l’unico marchio commerciale non solo per l’offerta mobile e Internet, ma anche per la telefonia fissaa.  Il piano prevede il passaggio in massa dei clienti “a consumo” alla tariffa flat “Tutto Voce”.  Il passaggio sarà automatico ma i clienti pssono chiedere di sottarsi alle nuove tariffe chiamando il servizio clienti 187 e rinunciando espressamente al nuovo profilo tariffario. Su questa questione era intervenuta prontamente l'Agcom, che nei giorni scorsi aveva “ripreso” l'ex monopolista telefonico a causa della “poca chiarezza” su questo aspetto della rinuncia.  Ailla Telecom viene contestato dall'Autorità il fatto di aver fatto poca pubblicità e di non aver adeguatamente informato i clienti della possibilità di poter sfuggire alle nuove tariffe. 

Le tariffe - In base alle nuove tariffe tutti i  clienti che finora pagavano il canone mensile di 18,54 euro mensili più una tariffa al consumo di 10 centesimi al minuto, passeranno al piano “Tutto Voce” che prevede una tariffa fissa di 29 euro e traffico sia verso fissi sia verso cellulari illimitate. Una tariffa, quella del traffico al consumo di dieci centesimi al minuto conviene a quelli che hanno un un traffico telefonico di almeno 10 euro, pari a circa 90 minuti di chiamate. Questo importo, aggiungendosi al canone consentirebbe infatti di recuperare la tariffa fissa di 29 euro. Non è conveniente invece per tutti gli utenti che non effettuano molte chiamate.  Esiste  anche la tariffa nternet Adsl e prevede una connessione in rete illimitata e chiamate senza limiti ad una tariffa di 44,9 euro al mese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog