Cerca

L'affare

Le Exor di John Elkann vende la Cushman & Wakefield alla Dtz e incassa oltre 2 miliardi di dollari

Le Exor di John Elkann vende la Cushman & Wakefield alla Dtz e incassa oltre 2 miliardi di dollari

La società di investimento Exor ha annunciato la cessione del colosso immobiliare Cushman & Wakefield per un totale di 2,042 miliardi. La Exor presieduta da John Elkann incasserà 1,278 miliardi, cedendo il 75% delle quote dell'immobiliare alla Dtz, con una plusvalenza di circa 722 milioni di dollari. Le trattative tra la Dtz e la società di Elkann sono cominciate a gennaio scorso e saranno perfezionate entro la fine dell'anno. L’operazione riconosce a Cushman & Wakefield un valore complessivo pari a 2,042 miliardi di dollari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eziocanti

    04 Agosto 2015 - 09:09

    Famiglia di furbi gli Agnelli; l'Avvocato, per decenni (70,80 e oltre) ci ha venduto la merda (vedere la qualità delle vetture di allora) al prezzo dell'oro, quando la Fiat guadagnava si intascavano miliardi, quando perdeva, con la collusione dei politici del tempo e la minaccia di licenziare, pagava Pantalone ovvero il popolo bue (me compreso).

    Report

    Rispondi

  • scorpione2

    12 Maggio 2015 - 13:01

    la juve fa' parte dell fiat?

    Report

    Rispondi

  • burago426

    11 Maggio 2015 - 22:10

    se lo Stato gli ha dato i soldi in passato ora nessuno li richiede indietro? Tanto chissenefrega, il popolo dorme!

    Report

    Rispondi

  • QFrancesco

    11 Maggio 2015 - 19:07

    la notizia buona è che circa 400 mln andranno nelle casse dell'erario.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog