Cerca

Assicurazioni

Mapfre acquisisce Direct Line in Italia e Germania

Mapfre acquisisce Direct Line in Italia e Germania

La spagnola Mapfre ha completato l'acquisizione di Direct Line in Italia e in Germania, dopo aver ottenuto l'autorizzazione dalle autorità nazionali di regolamentazione di entrambi i Paesi e dalle autorità competenti dell'Unione Europea.  Le autorizzazioni di Ivass per l’Italia, BaFin per la Germania e dell’Antitrust permettono a MAPFRE di avviare il processo di integrazione delle due compagnie: un'operazione che si inquadra nella strategia del gruppo MAPFRE di diversificazione dei canali, di sviluppo nella vendita diretta online e di consolidamento della propria presenza nel continente europeo.

Secondo gli ultimi risultati relativi all'anno 2014, il volume d’affari complessivo di Italia e Germania si attesta sui 709 milioni di euro in premi, 1,6 milioni di clienti e 26 milioni di euro di utili prima delle imposte.  Direct Line Italia da sempre tra le compagnie ai vertici del mercato diretto nella vendita di assicurazioni auto vanta una quota di mercato pari al 24%, quasi un quarto del totale diretto, 458 milioni di euro di raccolta premi e oltre un milione di clienti. Direct Line in Germania occupa invece il terzo posto nella classifica tedesca delle compagnie dirette di assicurazioni auto, con una quota di mercato pari al 13% circa, 251 milioni di euro in premi e circa 600.000 clienti. La vendita diretta di assicurazioni si sta sviluppando rapidamente in entrambi i paesi: negli ultimi 5 anni è cresciuta del 74% in Italia e del 38% in Germania.

Mapfrè una compagnia di assicurazioni presente in 49 paesi di tutto il mondo. È leader sul mercato spagnolo, primo gruppo assicurativo multinazionale in America Latina e una delle 10 maggiori compagnie assicurative europee per raccolta premi. Nel 2014 l’utile netto ha superato gli 845 milioni di euro e le entrate si sono attestate sui 26.367 milioni. Impiega più di 38.000 dipendenti e serve oltre 27 milioni di clienti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Lucas1963

    31 Maggio 2015 - 16:04

    Ma se la prendano e se la godano. A mia moglie la Direct Line ha fregato quasi 1000 euro. Se siete assicurati con questa gentaglia vi conviene pregare di non avere mai un sisnistro. Anche se avete ragione al 100% provate a farvi rimborsare e poi magari esprimete le vostre opinioni. Auguroni!

    Report

    Rispondi

blog