Cerca

Il contagio

Luigi Zingales: "Non è escluso il rischio contagio in Italia"

Luigi Zingales: "Non è escluso il rischio contagio in Italia"

L'economista Luigi Zingales, docente dalla Business University of Chicago Booth School of non ha dubbi: "Se la situazione greca dovesse precipitare davvero e dopo il default la Bce dovesse sospendere l' erogazione dei fondi di emergenza agli istituti ellenici, tutto è possibile". Anche il contagio. Sicuramente quello di tipo psicologico dice in un'intervista alla Stampa si domanda come potrebbero reagire gli italiani rispetto ai loro risparmi: correranno anche loro in banca a ritirarli? E cita il 1991, quando l'Italia entò in guerra con la prima guerra del Golfo e la pasta sparì dagli scaffali anche se non importiamo pasta dall'Iraq.

Il contagio - Da un punto di vista economico, spiega Zingales, il rischio è capire se la Germania fosse disponibile ad assicurare un credito incondizionato anche dall'Italia. Se così non fosse sarebbe un problema, dice l'esperto. Zingales è scettico, ritiene che l'economia italiana non sia così solida. "Rimane il problema di fondo che noi non cresciamo, un problema che preesisteva alla crisi. Il nostro reddito pro-capite è al livello di vent' anni fa e questo rappresenta certamente un problema grosso, soprattutto in presenza di un forte debito. E se non cresciamo, è chiaro che siamo più in difficoltà».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marco53

    29 Giugno 2015 - 16:04

    Certo che l'Italia sarà contagiata! Solo uno stupido, cioè Renzi, potrebbe pensare il contrario. L'Italia è il Paese più esposto nei confronti della Grecia, con quasi 65 miliardi di Euro. Una cifra che gli italiani non sopporterebbero. L'Italia è di fatto un Paese già fallito, con il Fiscal Compact, e con questa mazzata sarebbe...e forse sarà la fine. Muoia Sansone con tutti i filistei!

    Report

    Rispondi

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    29 Giugno 2015 - 13:01

    bravi gli italiani, sono in difficolta e si portano a casa per far bella figura con il mondo e per mantenerli a pensione sicura milioni di negri, che anche loro hanno solo voglia di farsi mantenere, non capisco più niente, ma se mi chiedessero di far la carita ad un italiano in difficoltà direi di no, troppo stupido per vivere.

    Report

    Rispondi

    • pinodipino

      29 Giugno 2015 - 20:08

      anch'io la penso come te, non ti farei mai la carità sei troppo stupido !!!!!

      Report

      Rispondi

      • adler0068

        30 Giugno 2015 - 00:12

        visto che siamo stupidi noi italiani che mandino via gli immigrati ed i loro sostenitori (sinistrati chiesa e malavita, non so chi è peggio) così potranno fare meglio di chi resta.

        Report

        Rispondi

  • sidereus40

    29 Giugno 2015 - 12:12

    Gli italiani sono in prevalenza dei sottosviluppati mentali; quando ci fu la guerra dei sei giorni un mio vicino si mise in casa un sacco con 50 kg di zucchero che poi tentava di vendermi perché gli si era rotto il sacco ed aveva zucchero in giro per la casa.

    Report

    Rispondi

    • antoniofasano

      30 Giugno 2015 - 10:10

      Probabilmente era un leghista. Di sicuro uno del CDX.

      Report

      Rispondi

    • jjoannes

      29 Giugno 2015 - 21:09

      ti prego, dimmi che non è vero hahahahah

      Report

      Rispondi

  • boss1

    boss1

    29 Giugno 2015 - 11:11

    inoltre siamo invasi da non italiani.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog