Cerca

I consigli

Grexit, ecco su cosa investire

Grexit, ecco su cosa investire

Le previsioni non sono state smentite. Davanti al precipitare della crisi greca, le Borse hanno aperto in ribasso e lo spread in volata. In molti si chiedono come possono proteggere i propri risparmi, come mettere al riparo i propri risparmi. Proprio oggi la sim milanese Equita ha pubblicato un report in cui si danno delle indicazioni agli investitori. Si legge: "oggi inizia una sfida cruciale per le istituzioni europee per difendere il progetto politico dell’euro e ci aspettiamo misure eccezionali. Gli indici azionari sono vicini ai massimi e le notizie in arrivo dalla Grecia avranno un impatto psicologico negativo rilevante”. Il consiglio è quello di essere prudenti senza farsi prendere dal panico. 

I consigli - E consigliabile puntare su Etf o fondi di investimento agganciati ai titoli di Stato tedeschi e americani, oltre a investire parte della liquidità su oro e titoli in valute estere. I settori meno esposti a un terremoto-euro potrebbero essere il farmaceutico e l'alimentare, oppure il tecnologico in previsione di aumento di utili. Porto sicuro sono i fondi specializzati sui titoli a medio termine (1-5 anni), i bund tedeschi e i titoli di Stato Usa (Treasury) che potrebbero godere del rafforzamento del dollaro provocato dalla crisi dell'euro. Si potrebbe verificare un aumento del prezzo dell'oro da tenere d'occhio e converrà puntare sui titoli in dollari Usa, franchi svizzeri, o corone svedesi e norvegesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • stefanolaodani

    30 Giugno 2015 - 07:07

    Comprate oro

    Report

    Rispondi

  • antoniofasano

    29 Giugno 2015 - 22:10

    Perché le corone danesi vi fanno schifo?

    Report

    Rispondi

  • TOMMA

    29 Giugno 2015 - 18:06

    Perchè è permesso di commentare anonimamente?

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    29 Giugno 2015 - 17:05

    Ma i titoli di dato tedesco non sono sempre in euro?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog