Cerca

La riforma

La voce: Tito Boeri da commissario dell'Inps a presidente del consiglio di amministrazione

La voce: Tito Boeri da commissario dell'Inps a presidente del consiglio di amministrazione

Dopo che Tito Boeri ha presentato il suo piano per la riforma della legge Fornero, Renzi sta pensando di accelerare sul tema della governance dell'Istituto. Come scrive il Giornale, la riforma presentata dal presidente non è la migliore per risalire nei consensi. Le opzioni sul tavolo sono quelle di penalizzare le rendite più alte, reintrodurre la pensione anticipata con forti penalizzazioni. Scelte che da un punto di vista politico hanno un peso notevole. E così Renzi starebbe pensando di intervenire sull'Istituto di previdenza che dal 2008 è retto da un un commissario. La sua idea sarebbe quella di reintrodurre il consiglio di amministrazione. Un modo per dare di nuovo potere ai partiti e ai sindacati - scrive il Giornale.  E' ovvio che la trasformazione della carica di Boeri da commissario a presidente del Consiglio di amministrazione, ridurrà il suo potere. E quindi l'impatto negativa di una riforma sgradita alla maggioranza e ai partiti si ridurrebbe. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ghichi5498

    02 Luglio 2015 - 09:09

    Chi tocca le pensioni muore ( vedi Fornero ). La riforma di Boeri è sacrosanta ma può essere fatta solo con una maggioranza coesa e con tutta una legislatura davanti. Se ne riparlerà nel 2018.

    Report

    Rispondi

blog