Cerca

Doccia gelata

Fmi: "La disoccupazione in Italia non tornerà ai livelli pre-crisi prima di 20 anni"

Fmi: "La disoccupazione in Italia non tornerà ai livelli pre-crisi prima di 20 anni"

Niente zuccherini per l'Italia, solo una doccia ghiacciata che arriva dal Fondo monetario internazionale. Ci vorranno vent'anni perché l'Italia possa finalmente tornare a crescere e tornare a un tasso di disoccupazione comparabile ai livelli precedenti la crisi.

La situazione - Una sberla alle più rosee previsioni che volevano l'Italia in ripresa, galoppante verso la risoluzione della drammatica crisi economica che da anni la attanaglia in una morsa letale. Una sberla forte al premier Matteo Renzi, che in queste rosee previsioni ci credeva più di tutti. "Senza una significativa accelerazione della crescita, ci vorranno 20 anni all'Italia per ridurre il tasso di disoccupazione ai livelli pre-crisi" strepita il Fmi di Christine Lagarde, che non depenna dalla lista nera delle condizioni sfavorevoli alla quiete dell'Eurozona il fattore contagio della Grecia, cui tutti (ma alcuni più di altri) nel vecchio continente sono esposti. Non va molto meglio ai cugini della penisola iberica: stesse tempistiche ventennali per il Portogallo, "solo" dieci anni invece per la Spagna. Niente lavoro prima di un bel po' di tempo per il sud d'Europa, secondo le stime del Fmi.

Le riforme - Il Fondo monetario internazionale si fa poi dispensatore di consigli nei confronti dell'Italia, così che quei venti anni di previsione non si rivelino la realtà dei fatti. Riforma dell'amministrazione pubblica per sbloccare una volta per tutte la produttività e tornare a crescere; migliorare l'efficienza della giustizia civile, così che i tribunali non vengano intasati dall'incapacità di ridurre il numero dei processi. E poi ancora rafforzare le politiche previste dal Jobs Act; rendere più flessibili i contratti di lavoro nazionali e favorire con una legge una maggiore competizione per sostenere la crescita. Ecco dunque la ricetta dell'elisir di lunga vita, o di breve disoccupazione, firmato Troika.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400