Cerca

Consulenza

Bip acquista OpenKnowledge e assume 250 addetti

Bip acquista OpenKnowledge e assume 250 addetti

"Crescere è sicuramente un nostro obiettivo, e in quest'ottica va letta l'acquisizione di OpenKnowledge, e altrettanto le 250 assunzioni che stiamo facendo. Ma soprattutto cerchiamo di crescere nella direzione giusta". Così Fabio Troiani, amministratore delegato di Bip - la più grande società di consulenza strategica fondata da italiani, con oltre 1000 dipendenti in 10 Paesi - spiega l'ultima mossa, l'acquisizione di questa "boutique" di consulenza digitale nota, tra l'altro, per organizzare il Social business forum, forse la più animata iniziativa europea di dibattito su come i social media e il digitale incidono sul mondo degli affari. Si tratta di un team molto specializzato, guidato dal presidente Rosario Sica e dall'amministratore delegato Emanuele Scotti (che restano saldamente alla guida della società), che vanta clienti come Ferragamo, Zegna, Mediolanum, Bper, Unipol, Philips, Eni.

Con l'acquisizione di OpenKnowledge si compie un altro passo nella strategia di sviluppo di Bip che quest'anno supererà i 100 milioni di fatturato complessivo. E si qualificherà ulteriormente, negli intenti del fondatore e presidente Nino Lo Bianco, di Troiani e del confondatore e amministratore delegato Carlo Capè, sia col rafforzamento nelle competenze digitali che con la diversificazione della base clienti, che oggi conta più di 200 nomi (dai 137 di due anni fa).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog