Cerca

La lotta agli evasori

Fisco, come cambia il redditometro

Fisco, come cambia il redditometro

Terme, centri benessere e centri bellezza, abbonamenti alla televisione a pagamento. Ma anche assegni periodici al coniuge, rette per gli asili nido e investimenti in fondi di investimento. Sono le voci contenute nella nuova versione del redditometro, il cui decreto è stato pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale. L'obiettivo è quello di combattere l'evasione fiscale tramite controlli incrociati tra il reddito e le spese effettuate, al fine di scoprire eventuali discrepanze tra l'effettivo tenore di vita ed il reddito dichiarato. L'accertamento si verifica solo nel caso in cui lo scostamento superi il venti per cento tra reddito dichiarato e le spese sostenute ma al contribuente è data la possibilità di difendersi. I nuovi criteri si applicano per gli accertamenti validi sui redditi a partire dal 2011 (in precedenza riguardava i redditi dal 2009) e riguardano oltre 100 voci di spesa che ricalcano quelle della precedente versione, divise in due grandi macro-aree: consumi e investimenti. La prima comprende gli alimentari, l'abitazione (mutuo, affitto, condominio e anche i compensi all'agente immobiliare), i combustibili, i mobili, la sanità e i trasporti, con un dettaglio che scende fino al costo al metro per le riparazioni dei natanti a motore o a vela.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    05 Ottobre 2015 - 17:05

    quando trovano un vero evasore da milioni di euro, ma guarda che lo fanno sempre patteggiare, se paga versa un centesimo o poco più del dovuto, se beccano il solito morto di fame che non emette uno scontrino, quello e lapidato torturato e castrato per due, gli conviene impiccarsi da solo o suicidarsi come fanno in tanti al posto di vivere come una merda, ma di questo nessuno parla. ma perché

    Report

    Rispondi

  • GIORGIOPEIRE@GMAIL.COM

    GIORGIOPEIRE

    28 Settembre 2015 - 05:05

    Perchè non verificano gli sprechi del governo ? Ecco che una buona parte di tasse pagate andrebbe a buon fine.

    Report

    Rispondi

  • eden

    27 Settembre 2015 - 11:11

    Renzi se lo può permettere di fare un lesaing x un aereo di grande autonomia x i voli che deve fare? Questa non è una evasione camuffata da truffa ai cittadini? Fermate quellidiota ed equitqlia che rapina sempre i soliti noti.

    Report

    Rispondi