Cerca

Milano

Apocalisse code, turista si arrabbia e fa causa a Expo: "Voglio i danni morali"

Apocalisse code, turista si arrabbia e fa causa a Expo:

Lo dicono tutti: Expo è un macello, troppe code, persone che camminano sopra le altre, una vera Apocalisse. Tanto che è diventato praticamente impossibile visitare l'esposizione universale a Milano. Non poteva che succedere il peggio, ovvero la prima causa italiana contro Expo. Codacons spiega che che assisterà  in giudizio "un cittadino romano che, dopo aver acquistato un regolare biglietto di ingresso ed essersi recato nei giorni scorsi a Expo, ha dovuto rinunciare alla visita interna dei padiglioni a causa delle file smisurate e insostenibili createsi presso la totalità delle strutture che ospitano le bellezze dei vari Paesi".

La causa sarà presentata la settimana prossima al giudice di pace di Roma, città dove risiede il visitatore. Si chiede al giudice di "riconoscere il rimborso integrale del costo del biglietto in favore del consumatore, in relazione all'impossibilità materiale di usufruire del servizio acquistato - ossia la visita di Expo - per responsabilità contrattuale attribuibile all'organizzazione dell evento, oltre al risarcimento del danno morale subito". Codacons offre assistenza legale a tutti quegli utenti che in questi giorni, pur avendo acquistato un regolare biglietto di ingresso, non sono riusciti a visitare i padiglioni di Expo a causa delle file eccessive. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frabelli

    19 Ottobre 2015 - 01:01

    Se si dovesse chiedere il rimborso per quando si dà la coda dopo aver pagato, sai quanto diventerebbero ricchi per le code fatte in tangenziale, sulle autostrade o fuori da un negozio che pratica saldi?

    Report

    Rispondi

  • burago426

    18 Ottobre 2015 - 11:11

    mi sono dimenticato che c'erano anche gli studenti che si lamentano delle troppe tasse sulla scuola di cui chiedono i sussidi. Va bene, va bene.....mi sa che Berlusconi abbia ragione che i ristoranti sono pieni ma i sinistroidi non lo sanno...ma fate finta di niente. Voi sinistroidi continuate a tassare per distribuire ai finti poveri.

    Report

    Rispondi

  • burago426

    18 Ottobre 2015 - 11:11

    troppa gente!!?? La crisi, la crisi!! Là c'erano anche famiglie che non arrivavano a fine mese. C'erano anche i pensionati che percepiscono meno di 500 euro. Ci lamentiamo tutti...di gamba sana.

    Report

    Rispondi

  • burago426

    18 Ottobre 2015 - 11:11

    io mi sono messo in fila per chiedere il risarcimento, ma c'erano 10 ore di coda di gente arrabbiata per richiedere i soldi indietro.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog