Cerca

La novità

Strasburgo, l'Europarlamento approva il nuovo pacchetto delle telecomunicazioni: "Il Roaming verrà abolito"

Strasburgo, l'Europarlamento approva il nuovo pacchetto delle telecomunicazioni:

Roming addio. Il Parlamento europeo ha approvato l'abolizione delle tariffe roaming per l'uso dei cellulari all'estero. A partire dal prossimo giugno 2017 i costi delle Eurotariffe saranno uguali tra tutti i 28 paesi dell'Unione Europea e nei 3 dell'SEE, lo Spazio Economico Europeo. Una bellissima novità che abolirà gradualmente gli esosi prezzi delle chiamate nelle nazioni straniere. Grazie alla votazione a Strasburgo del nuovo pacchetto delle telecomunicazioni, i costi del roaming scenderanno già a partire dal prossimo 30 aprile 2016 con un ricarico massimo di 5 centesimo al minuto per le chiamate, 2 centesimi per i messaggi e 5 centesimi a megabyte per i dati. Per le chiamate ricevute il ricarico massimo sarà la media ponderata dei tassi massimi di terminazione mobile in tutta l'Ue, che sarà presentato dalla Commissione entro al fine del 2015. Inoltre l'europarlamento ha anche approvato le disposizioni sulla neutralità della rete, con l'obbligo per le imprese che offrono l'accesso a internet a trattare tutto il traffico dati in modo equivalente. La ricezione dei contenuti, delle applicazioni o dei servizi offerti dalle aziende specifiche non potrà più essere bloccata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog