Cerca

La legge

Come farsi dimezzare il mutuo. Ecco la sentenza salva-debiti

Come farsi dimezzare il mutuo. Ecco la sentenza salva-debiti

Non bisogna mai perdere le speranze, anche quando si è debitori con la propria banca e si sa benissimo di non poter far fronte a quel debito in nessun modo. Lo dimostra la storia di un uomo di Napoli che, aiutato dal suo avvocato Claudio De Filippi di Milano, è riuscito a battere in Tribunale la banca Unicredit, con la quale aveva acceso un mutuo con ipoteca per l'acquisto della casa. L'uomo avrebbe dovuto restituire alla banca 250mila euro, con il rischio concreto di dover rinunciare a casa propria, proprio quella finanziata dal prestito della banca. Il Tribunale di Napoli ha accolto l'istanza del debitore e respinto il ricorso dell'Unicredit applicando la legge 3/2012, più drammaticamente nota come la "salva suicidi". Grazie alla sentenza del Tribunale di Napoli, l'uomo ha battuto la sua banca in aula e potrà pagare il suo mutuo riconoscendo la metà della cifra iniziale, quindi 125mila euro, con rate da 650 euro al mese per 17 anni e 8 mesi.

Il meccanismo - Secondo la legge "salva suicidi", l'uomo di Napoli è stato riconosciuto come debitore meritevole: "Una legge che dà la possibilità a chi non è in grado di far fronte ai propri debiti - ha spiegato l'avvocato De Filippi - di rivolgersi al Tribunale perché nominasse un organismo di composizione della crisi, per ottenere uno sconto sui debiti, evitando quindi di rivolgersi agli strozzini". Come riporta il Giorno, il giudice deve di fatto nominare un esperto contabile che dovrà sviluppare un piano di rientro dal debito che a sua volta dovrà essere accetato da almeno il 60% dei creditori.

La soluzione - L'applicazione della legge 3 del 2012 a conti fatti non dovrebbe scontentare nessuno, considerando che anche creditori come banche o agenzie di riscossione crediti spesso rischiano di non incassare mai le cifre dovute se i debitori, messi sotto atroci pressioni psicologiche, decidono di farla finita. Una via d'uscita da situazioni apparentemente drammatiche che negli anni passati hanno colpito agricoltori e piccoli imprenditori vittime di calamità naturali o dal crollo delle commesse per la crisi economica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    26 Aprile 2016 - 23:11

    solo a napoli, se non ho soldi per pagare il mutuo figuriamoci se ho soldi per mantenere un vampiro, tutta una storia organizzata, che non vale se non sei di napoli.

    Report

    Rispondi

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    31 Ottobre 2015 - 22:10

    questo è preso con le bombe ed ha così tanti soldi da pagarsi un avvocato, con la presunzione di perdere e pagare anche quello oltre le spese legali alla banca?? disponibile a metterci la faccia per la sentenza bis con quell'avvocato,,

    Report

    Rispondi

  • ramadan

    31 Ottobre 2015 - 20:08

    ho l'impressione che chi ha scritto l'articolo non conosce la legge nè ha letto la sentenzal. non è così facile come descrive lui. chi può fornirmi maggiori e esatte informazioni ? lo ringrazio in anticipo.

    Report

    Rispondi

blog