Cerca

La precisazione

Inps, Tito Boeri: "Un contributo di solidarietà sulle pensioni"

Inps, Tito Boeri:

"Mai parlato di pensioni d’oro, sono semmai i giornali che ne hanno parlato". Così il presidente dell’Inps Tito Boeri in audizione alla commissione Anagrafe tributaria torna sul nodo pensioni. "Il testo delle nostre proposte è sul sito dell’Inps e in nessuna parte c’è un riferimento alle pensioni d’oro", ha detto Boeri, entrando nei dettagli della suo piano per consentire la flessibilità in uscita e superare le rigidità della riforma Fornero.


Contributo di solidarietà - La flessibilità sarebbe finanziata, ricorda Boeri, intervenendo in modo diverso e graduale, a partire dagli assegni da 3.500 euro (ma anche sui vitalizi dove le riduzioni sono maggiori), "alla luce delle conoscenze delle banche dati che ci dicono che queste persone hanno fruito della pensione molto prima di quanto ne avrebbero dovuto fruire alla luce andamento demografico e dei principi contributivi". Si tratta, conclude, "di un piccolo contributo di solidarietà per consentire un’uscita flessibile".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sipa1932

    04 Dicembre 2015 - 18:06

    sono in pensione da oltre 20 anni prendevo 930 al mese all'inizio dopo 43 anni I di lavoro, sapete quanto prendo ora? indovinate un po' beh???? 932, pero' mi anno aumentato le trattenute,......da 186 a 220, bello vero?????? buon natale a tutti

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    04 Dicembre 2015 - 16:04

    Con l'evasione fiscale che c'è ancora una volta dimostrano la loro inefficienza: se la prendono con i pensionati sicuri che gli anziani che passeggiano con il bastone non possono scappare e paragonati con quelli che di pensione ne prendono più di una .

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    04 Dicembre 2015 - 16:04

    E intanto qualcuno continuerà a cumulare tranquillamente la pensione da Governatore della Banca d'Italia( uguale allo stipendio del Governatore in carica), l'emolumento da Presidente Emerito della Repubblica e quello di membro del Senato, senza che un Boeri qualsiasi gli metta le mani in tasca.

    Report

    Rispondi

  • babbone

    04 Dicembre 2015 - 16:04

    coma già detto nego il contributo quindi, non essendoci l'assenso scatta ilò furto.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog