Cerca

Le indiscrezioni

Salva banche, fonti Ue: "Sì all'arbitrato alla Consob, no ad aiuti di Stato"

Salva banche, fonti Ue:

L'ipotesi di un arbitrato affidato alla Consob per valutare caso per caso la situazione dei risparmiatori coinvolti nella risoluzione delle quattro banche italiane sarebbe un'ottima idea. È quanto si apprende da fonti europee, in attesa che il governo presenti l'emendamento per i detentori di obbligazioni subordinate di Banca Etruria, Banca Marche, Carife e Carichieti.

Come in Spagna - Le fonti europee sottolineano che quella dell'arbitrato è la via preferibile per trattare la vicenda, che ricalcherebbe la strada percorsa dalla Spagna nel 2013 con la risoluzione di diverse banche. Allora furono cancellati circa 15 miliardi di euro di obbligazioni junior e vennero istituiti dei tribunali arbitrali per valutare i casi di misselling, la vendita di prodotti finanziari non adatti alle varie categorie di clienti. In quel caso fra il 10 e il 15% delle perdite fu ripagato dalle banche risanate e lo stesso risultato, si sottolinea, potrebbe essere raggiunto nel caso dell'Italia.

No agli "aiuti di Stato"- Non sarebbe possibile, invece, che lo Stato risarcisse chi ha perso i soldi con la risoluzione delle banche, perché altrimenti significherebbe sospendere il bail-in e le sue regole. Inoltre quella degli aiuti umanitari è una via non gradita a Bruxelles, perché questi sono previsti solamente per le popolazioni colpite da eventi naturali non prevedibili, come inondazioni o terremoti. In altre parole: nonostante il fallimento di una banca trascini con sé centinaia o migliaia di famiglie ridotte sul lastrico, non rappresenta per l'Europa un "disastro umanitario". Infine il prefinanziamento da parte dello Stato delle banche coinvolte nella risoluzione sarebbe possibile per permettere a queste di risarcire i clienti. Ma le nuove banche risanate dovrebbe poi ripagare lo Stato con i proventi ottenuti da altre fonti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francori2012

    17 Dicembre 2015 - 18:06

    Trinariciuti italici, considerato che al Governo ci siete Voi,spiegate agli italiani tutti,perchè quella"Maiala" della Merkel,ha potuto dare alle sue banche,ben "240 Miliardi e noi non possiamo darne 12,ossia il 5%, alle nostre? Non siete capaci di farvi rispettare? Andate in"Mona". Francori2012

    Report

    Rispondi

blog