Cerca

Altro che ottimismo

L'Eurostat boccia Renzi: Italia male su occupazione e produzione industriale

Belpietro fa a pezzi Renzi:

"L'Italia tornerà a dominare l'Europa". Matteo Renzi lo ha ripetuto più volte come un dato di fatto, più che un auspicio. Eppure la situazione economica ed occupazionale fotografata dall'Eurostat è decisamente preoccupante, segno che se davvero il premier avesse ragione, occorrerà comunque molto, molto più tempo del previsto. Eravamo e restiamo il fanalino di coda dell'Europa che cerca di rialzarsi.

La disoccupazione - Secondo i dati rielaborati dal Mise, l'occupazione giovanile ha recuperato appena lo 0,9 dai minimi registrati durante la crisi, ben poco difronte al +1,9% della Spagna, il +2,7% della Germania e il +4,2 dell'Inghilterra. Nemmeno il dato generale sulla disoccupazione migliora a sufficienza: è scesa all'11,5% (in Germania è al 4,5%, in Inghilterra al 5,2%), più bassa della Spagna (21,6%) ma rispetto a Madrid abbiamo recuperato molto meno, l'1,6% contro il 4,7% degli iberici.

Produzione industriale - Se la fiducia di consumatori e imprese è buona, resta critica la situazione della produzione industriale: l'Italia registra un +3%, mentre la Gran Bretagna è cresciuta del 5,4%, la Spagna del 7,5%, la Francia dell''8%, la Germania addirittura del 27,8 per cento, mentre lo stallo nel settore costruzioni è ancora più evidente: a ottobre 2015 eravamo 85 punti sotto il massimo pre-crisi, toccando il nuovo minimo storico dall'inizio della depressione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • graziellilinana

    14 Gennaio 2016 - 15:03

    Renzi ha un merito: fa sempre l'ottimista ad oltranza con visioni oniriche che giorno per giorno vuole fare anche nostre. Però esagera con il suo egocentrismo quando vuole propinarci come una indigesta medicina i matrimoni gay e la modifica della costituzione o lo "ius soli" . Secondo lui quelle cose ci cureranno . Il brutto è che quasi tutti gli credono.

    Report

    Rispondi

  • graziellilinana

    14 Gennaio 2016 - 15:03

    Personalmente sarei anche pronta ad accettare un cambio della guardia, ma mi sembra che tutte le ricette economiche ed anche quelle più innovative non siano più sicure od efficaci di quelle di Renzi.E' il disegno economico che si è sviluppato nel corso degli ultimi secoli ad essere in discussione.E non ci sono ricette sicure per cambiarlo ma solo esperimenti dall'esito incerto.

    Report

    Rispondi

  • graziellilinana

    14 Gennaio 2016 - 15:03

    E' vero che certi dati non fanno stare tranquilli. Però diciamo la verità: Renzi ha fatto di tutto e ha detto di tutto per darci una speranza. Secondo me non è colpa sua se le cose vanno maluccio :E' un intero sistema che si è venuto consolidando da almeno un secolo che sta mostrando crepe profonde.

    Report

    Rispondi

  • Napolionesta

    14 Gennaio 2016 - 11:11

    il Grullo oramai non ci crede nemmeno lui a le balle che dice. Un Italiano in Germania.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog