Cerca

Dieselgate amaro

Fallisce la Volkswagen? La bordata degli Stati Uniti: quanti miliardi vuole Obama

Volkswagen

Il Dieselgate non è finito. Anzi. Ora Volkswagen, per lo scandalo delle emissioni truccate dello scorso settembre, è finita nel mirino degli Stati Uniti, che vogliono far causa alla società di Wolfsburg per il danno arrecato al Paese. Si parla di cifre mostruose: la sanzione può arrivare fino a 19 miliardi di dollari.

La vicenda è semplice: il Dipartimento di Giustizia Usa e l'Environmental Protection Agency accusano la casa tedesca di aver installato dispositivi illegali in quasi 600mila motori diesel per fingere che le emissioni rispettassero gli standard statunitensi. Alla cifra della sanzione-monstre ci si arriva invece in questo modo: 32.500 dollari di multa per ognuno dei 499mila veicoli diesel con motore 2 litri sui quali è stato installato il software truffaldino; dunque una multa fino a 37mila dollari per gli 85mila veicoli con motore a tre litri e software illegale.

Secondo le indiscrezioni, gli Usa non vogliono fare alcuno sconto. Da par suo, Volkswagen, si dice pronta a collaborare, ma piuttosto è pronta a tutto pur di evitare una sanzione che, di fatto, potrebbe polverizzare il gruppo (si pensi, per esempio, che il danno causato agli Usa dalle Torri Gemelle fu stimato in 30 miliardi di dollari; qui, di miliardi di dollari, ne vengono richiesti 19).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • diolampo

    08 Gennaio 2016 - 07:07

    Obama e gli Stati Uniti possono andare a spazzare il mare. Loro, ipocriti fino al midollo, inquinatori a più non posso. Il marchio della VW glielo infilerei dove so io. Di punta.

    Report

    Rispondi

  • Yossi

    05 Gennaio 2016 - 19:07

    quanto abbiamo pagato per salvare le banche greche ???? ora la c....a imporrà agli europei una tassa per salvare i truffaldini della VW

    Report

    Rispondi

  • orconero

    05 Gennaio 2016 - 18:06

    Alla fine paghera' tutta europa in primis l'itaglia. Resta il fatto che il negro intercetta illegalmente tutti gli alleati ( schiavi) europei. Quanto deve pagare?

    Report

    Rispondi

  • maxdemax

    05 Gennaio 2016 - 12:12

    State pur sicuri che o prima o dopo anche a delle aziende americane vengono appiopate delle multe, oppure la Germania esce dalla NATO e si alla alla Russia.. in fin dei conti si tratta di una guerra commerciale. Siamo sicuri che tutti i PC, Iphone, le intercetazioni, e/o prodotti americani sono perfetti?? Aspettiamoci delle belle. Semplice 50€ per ongi ora di intercetazione x ore= etc. etc.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog