Cerca

veneto

Lavoro: Boom di contratti a tempo indeterminato in Veneto (3)

(AdnKronos) - “La crescita dei contratti a tempo indeterminato – sottolinea l’assessore regionale – è il sintomo di un sistema imprenditoriale veneto sano e in ripresa, come confermano i dati su pil ed export in Veneto, migliori rispetto alla media italiana”. L’ultima “Bussola” di Veneto Lavoro segnala, infatti, l’aumento dell’1% del prodotto interno lordo in Veneto (contro +0,7% dell’Italia) con una previsione di +1,3% per il 2016, mentre per l’export veneto la previsione di crescita è del +7%.

Il clamoroso aumento dei contratti a tempo indeterminato ha comportato una flessione di quasi tutti gli altri rapporti di lavoro, in particolare apprendistato, lavoro intermittente, in parte sostituito dai “voucher”, e collaborazioni (quelle a progetto non si possono più stipulare da giugno 2015), mentre – evidenzia Veneto Lavoro - rimane sostanzialmente stabile il ricorso al tempo determinato. In controtendenza i tirocini, anche grazie al programma Garanzia Giovani, del quale sono una delle misure previste: in tutto il 2015 ne sono stati attivati oltre 34.000, con un aumento del 13% rispetto al 2014.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog