Cerca

Borse europee, è passione

Milano perde il 3%

Borse europee, è passione
Nuova giornata da dimenticare nelle Borse europee, Piazza Affari inclusa. L’indice Mitbel perde il 2,97% mentre lo S&P/Mib lascia sul campo un -2,98%. Tra i titoli peggiori c’è Parmalat (-7,38%) e Seat Pagine Gialle (-6%). A causa della crisi finanziaria che colpisce tutti i titoli europei del settore, i bancari sono in grave difficoltà, con Mps che perde il 5,.73%, Unicredit il 5,17%, Intesa Sanpaolo il 4,45%. La crisi immobiliare si fa sentire pesantemente su Buzzi Unicem (-5,77%) e Impregilo (-4,82%). Lasciano sul terreno più di due punti Generali, Mediobanca e Mondadori.
Parigi il Cac40 scende del 2,28%, a Francoforte il Dax30 del 2,71% e a Londra il Ftse del 2,67%.
Nel frattempo l’euro segna un nuovo record sul dollaro. La moneta unica ha fatto segnare il proprio massimo storico a quota 1,6038. L'annuncio di ieri del piano di salvataggio per Freddie Mac e Fannie Mae da parte del Tesoro americano aveva rinvigorito il dollaro, ma per poco. I mercati ora attendono l'intervento di Ben Bernanke, il numero uno della Fed, ma a prevalere sono i timori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog