Cerca

Il nuovo canone

La trappola di Renzi sul canone Rai: così la bolletta schizza di 2mila euro

Il cavallo di viale Mazzini

Il cavallo di viale Mazzini

C'è una minaccia che incombe sui portafogli del 27% degli italiani, quelli cioè che secondo le stime dell'Agenzia delle Entrate non ha mai pagato il Canone Rai. Secondo quanto ha scritto sul Giornale Arturo Diaconale, membro del Consiglio di amministrazione di viale Mazzini, il Fisco sarebbe pronto a presentare il conto a tutti gli evasori totali forte della modifica alla legge voluta da Matteo Renzi che permette alla Tv di Stato di raccogliere la tassa inserendola nella bolletta elettrica.

La stima - Una recente circolare dell'Agenzia delle entrate ha chiarito di fatto che quel 27% di evasori del Canone non pagherà maggiorazioni nella bolletta elettrica di luglio, quando ci sarà da pagare la prima rata da 70 euro del canone. Ma la circolare non chiarisce un dettaglio non da poco: cosa potrà accadere nelle bollette successive? Il Fisco non esclude quindi che possa bussare alla porta di quel 27% e pretendere circa 2mila euro in più nella bolletta elettrica, cioè l'ammontare del canone non pagato negli ultimi dieci anni. Per questo, scrive Diaconale, al governo non resta che intervenire con un condono o una amnistia fiscale. Altrimenti la beffarda pretesa degli arretrati del canone Rai nella bolletta elettrica sarà inevitabile, avallando di fatto una "follia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    09 Febbraio 2016 - 07:07

    Per la serie " la truffa il mio mestiere" . E' il governo dell'imbroglio , altro non sanno fare.

    Report

    Rispondi

  • jborroni

    08 Febbraio 2016 - 18:06

    questo Diagonale deve avere avuto dei gran dolori di pancia per aver pensato ad una fesseria del genere....per chi la pubblica.......... perdere

    Report

    Rispondi

  • Franco Pezzali

    07 Febbraio 2016 - 17:05

    Secondo me facciamo male al buon senso nel pagare il canone Rai, ed ancor di più pensando che sia sbagliato non pagarlo. E' un'offesa alla morale ed una presa per il culo ai sudditi di un paese da terzomondo dove ci troviamo.

    Report

    Rispondi

  • pistoia.franco

    07 Febbraio 2016 - 09:09

    Mi sa che sta facendo il solito ragionamento del, se pago io tutti devono farlo, senza tenere conto che i furbetti che non hanno mai pagat hanno deciso autonomamente di non farsi fregare dallo stato che si comporta in maniera disonesta, poi negli altri paesi, vero pagano di più ma senza la rottura di scatole derivante dalla pubblicità, e tenendo conto che i loro stipendi non sono uguali ai nostr

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog