Cerca

Disastro totale

Piazza Affari in coma: un altro crollo. L'esperto: "Perché ci stanno affondando"

Piazza Affari in coma: un altro crollo. L'esperto:

Nessuna tregua per Piazza Affari: in apertura, dopo il lunedì nero, un nuovo crollo, con l'indice Ftse Mib in calo di quasi il 3% a un'ora dall'inizio delle contrattazioni (nella seduta precedente, il calo è stato del 4,7%). Nel mirino ancora una volta le banche, colpite da sospensioni a raffica. In questo contestoa anche lo spread Btp-Bund, dopo la fiammata della vigilia, continua a rimanere a livelli preoccupanti, intorno ai 150 punti base.

Sui mercati, ora, la paura si è trasformata in fuga dal rischio: quando tutto crolla (nel "paniere" ci si mettano anche petrolio e i dati su economie Usa e cinese) i capitali fuggono dai listini, dicono addio alla Borsa per correre verso asset più sicuri. E tra questi ultimi, per esempio, i Bund tedeschi o i titoli di Stato americani: i nostri titoli di Stato, al contrario, non sono considerati investimenti sicuri in momenti di profonda debolezza come questo, e dunque lo spread, inesorabilmente, è destinato a risalire. La fuga, infatti, interessa tutti i titoli periferici dell'eurozona.

Su tutto ciò che sta accadendo, Marco Mazzucchelli, managing director di Julius Bear interpellato dal Corriere della Sera, ha delle idee precise. In particolare, il programma di acquisto di titoli di Stato da parte delle banche centrali non ha ottenuto gli effetti sperati, ovvero aumentare indirettamente la domanda aggregata. Ma non solo. Oltre ad aver fallito l'obiettivo, ora il piano d'acquisto non riesce neppure a dare stabilità ai mercati. Secondo Mazzucchelli, ora, tutto dipende dalle banche centrali, dalla Bce come dalla Fed. "Mi aspetto che la presidente della Fed, Janet Yellen, mercoledì nella sua testimonianza al Congresso, dica parole rassicuranti per gli investitori", ha affermato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • contrawind

    09 Febbraio 2016 - 16:04

    Piazza Affari, così come tutte le Piazze del mondo, purtroppo, sono in mano alla speculazione parassita e mafiosa. Le regole sono state fatte in culo alla popolazione, come tutte le cose di questo mondo.

    Report

    Rispondi

  • begeca

    09 Febbraio 2016 - 13:01

    ci stanno affondando perchè l'Italia è una repubblica delle banane , Renzi non perde occasione di dire " l?italia è partita " si ma dove la disoccupazione è dilagante le imprese chiudono ,licenziano e continua a dire che tutto va bene

    Report

    Rispondi

  • SiDai

    09 Febbraio 2016 - 11:11

    Berlusconi vattene... ah no ce' il carrozzone pd-ncd ecc.. resta resta

    Report

    Rispondi

blog