Cerca

I conti

Per Banca Mediolanum un gennaio da record: raccolta netta a 502 milioni di euro

Per Banca Mediolanum un gennaio da record: raccolta netta a 502 milioni di euro

In mezzo a tante banche in difficoltà, in questo inizio di 2016 c'è un istituto di credito che sta realizzando risultati addirittura record. Si tratta di Banca Mediolanum che nel solo mese di gennaio ha fatto registrare una raccolta netta pari a 502 milioni di record. Un record, appunto, per l'istituto guidato da Massimo Doris. "Il miglior gennaio di sempre è la conseguenza della solidità di Banca Mediolanum e della ricerca di sicurezza da parte dei risparmiatori italiani". Pure il 2015, per la banca fondata da Ennio Doris, è stato positivo: "L'anno passato è andato molto bene, è stato molto buono" dice il figlio Massimo, in attesa della presentazione dei conti prevista per il prossimo 18 febbraio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    10 Febbraio 2016 - 15:03

    Quanto hanno pagato pere la pubbliciià ? Libero, così non sei credibile. C'era una volta il grande megafono e un cane vicino: la voce del Padrone.

    Report

    Rispondi

  • laghee

    09 Febbraio 2016 - 16:04

    oltretutto Mediolanum e' una banca sicura ! essendo di destra, siamo certi cle la Banca d'Italia la controlla a dovere, non come MPS o B. Etruria

    Report

    Rispondi

  • enio rossi

    09 Febbraio 2016 - 15:03

    Mi sembra ovvio. Chi ha distrutto le banche Italiane? Gli speculatori appoggiati dal catto-comunismo. E' incontrovertibile. L'unica banca che non fa parte di questa congrega è proprio Mediolanum ed ha i migliori fondamentali. Un' altra ragione per fidarsi, mi hanno detto personaggi vicini al sistema bancario, è il fatto che, essendo vicina al Berlusconi, tutte le autorità la marcano stretta.

    Report

    Rispondi

    • imahfu

      10 Febbraio 2016 - 15:03

      Sì, da 9 a 5...mica male !

      Report

      Rispondi

blog