Cerca

Abbiamo scherzato

Addio bonus 80 euro. Il Fisco si riprende i soldi: ecco chi paga e perché

Attenzione alle mail dell'Agenzia delle entrate, sono una truffa

Con una mano il governo di Matteo Renzi ha infilato 80 euro in busta paga a diversi lavoratori italiani, con un'altra l'Agenzia delle Entrate ha intenzione di sfilarle via per alcuni errori nel famigerato 730 precompilato. La colpa però non sarebbe dei contribuenti che hanno compilato male il modulo, ma del modello stesso che conterrebbe una serie di sviste sfuggite all'Agenzia. Il caso è stato sollevato alla Camera dal vicepresidente Simone Baldelli che ha fatto un'interrogazione al ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan per sapere "quanti siano i beneficiari del bonus di 80 euro e quanti di questi, a causa degli innumerevoli errori dovuti alla compilazione della dichiarazione semplificata dei contribuenti, siano stati costretti a restituire tale bonus".

L'ammissione - A confessare il pasticcio è stato il viceministro Enrico Zanetti, confermando che il Fisco aveva calcolato in modo errato il numero di giornate lavorate e quindi il relativo calcolo del reddito complessivo. In attesa che il governo fornisca il numero di contribuenti colpiti, è noto almeno che a usufruire del bonus finora sono stati 10 milioni di italiani, che dal 15 aprile 2015 hanno avuto a disposizione il 730 precompilato per presentare la dichiarazione dei redditi. Uno degli elementi critici del modulo riguarderebbe la parte relativa alle detrazioni che, sostiene Baldelli: "non le contempla e, se le prevede, non garantisce un corretto inserimento, che ovviamente è a svantaggio del contribuente e a vantaggio del fisco". Il cul de sac va tutto a scapito di chi usa il precompilato: "Se con deduzioni e detrazioni è possibile beneficiare del bonus degli 80 euro - continua Baldelli - senza di esse c'è il rischio di finire fuori dai parametri e di doverlo restituire". Da questa strana "svista" il governo avrebbe raccolto circa dicei miliardi di tasse in più, anche se il governo non ha ancora fornito un dato certo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • burago426

    18 Marzo 2016 - 08:08

    non impauritevi, ve ne daranno il doppio il 2018 poco prima delle elezioni....sempre che ci siano ancora le elezioni.

    Report

    Rispondi

  • burago426

    18 Marzo 2016 - 08:08

    per riprendere gli 80 euro scommetto che si spenderanno il doppio, per pagare il tempo perso.

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    18 Marzo 2016 - 07:07

    Si sarebbero potuti definire dei dilettanti allo sbaraglio, ma a questo punto, dopo tante falsità con continue promesse di dare smentite da altrettante azioni del togliere, possono essere definiti solo in una maniera : farabutti cronici legalizzati.

    Report

    Rispondi

  • er sola

    17 Marzo 2016 - 23:11

    L'agenzia di equitalia dovrebbe sparire.

    Report

    Rispondi