Cerca

L'autocertificazione

Canone Rai, entro quando si deve comunicare il non possesso della tv per non pagarlo

Canone Rai, entro quando si deve comunicare il non possesso della tv per non pagarlo

Non volete pagare il canone Rai? Avete ancora 40 giorni di tempo: chi non possiede un televisore dovrà dichiararlo all'Agenzia delle Entrate non oltre il 30 aprile 2016. Come spiega il Sole 24 Ore, infatti, il meccanismo del nuovo canone prevede che le Entrate debbano produrre un "provvedimento direttoriale" con cui permettere ai cittadini titolari di fornitura di energia di dribblare la "presunzione di possesso della tv". Ora le Entrate hanno comunicato all'Unione nazionale consumatori il "congruo termine" entro cui consegnare la autocertificazione, che però sarà da rinnovare ogni anno. Ad essere interessati all'esonero dal canone Rai dovrebbe essere il 2-3% delle famiglie italiane, per un totale dunque di 500-800mila dichiarazioni di non possesso dell'apparecchio televisivo. 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400