Cerca

Siglato un protocollo per uno sportello a favore dei professionisti con servizi più veloci

A Napoli intesa tra la Camera di Commercio e l'Ordine Commercialisti

A Napoli intesa tra la Camera di Commercio e l'Ordine Commercialisti

La Camera di Commercio di Napoli

NAPOLI - Certificazioni in tempo reale del Registro delle imprese e uno sportello a disposizione dei professionisti, sia telematico che fisico, presso la sede al Centro Direzionale della Camera di Commercio di Napoli: sono questi i punti principali del protocollo d’intesa siglato stamattina dall’ente camerale e l’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli. Grazie all’accordo si potenziano i servizi che la Camera di Commercio fornisce ai professionisti e alle imprese, abbattendo i tempi per la gestione online delle pratiche amministrative, dai pagamenti dei diritti camerali fino alle modifiche statutarie per le società e tutti gli adempimenti necessari per l’internazionalizzazione. Su quest’ultimo fronte è previsto il rilascio dei certificati di origine per le esportazioni non oltre le 48 ore successive alla presentazione dell’istanza.
“Grazie a questa intesa con l’Ordine dei commercialisti è immediatamente operativo – ha affermato il commissario straordinario dell’ente camerale partenopeo, Girolamo Pettrone – uno sportello presso la nostra sede per velocizzare le pratiche, attraverso la gestione esclusivamente telematica. L’ente camerale punta a rafforzare i servizi alle imprese offrendo soluzioni che contribuiscono a ridurre i tempi”.
“Negli ultimi anni abbiamo registrato un netto miglioramento, grazie anche all'utilizzo delle tecnologie informatiche, delle pratiche evase", - ha sottolineato Vincenzo Moretta, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Napoli. "Abbiamo contribuito con la nostra efficiente operatività a garantire la predisposizione di documenti informatici - ha aggiunto Moretta - recepiti in tempi brevi dagli uffici camerali dopo anni di studi, analisi ed approfondimenti condotti in collaborazione con i funzionari del Registro delle Imprese.
All'incontro erano presenti, tra gli altri, Nicola Pisapia, Conservatore del Registro delle Imprese di Napoli e Vincenzo Tiby, presidente della Commissione Ict Odcec di Napoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog