Cerca

Pignoramenti

Mutui, la novità sulle rate non pagate. Quando la banca può prendersi la casa

Salti solo due rate? Perdi la casa. Nuovi mutui: così ti rovinano la vita

Arriva una novità che mette più al sicuro i proprietari di casa sui quali grava un mutuo. Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto legislativo che dà maggiori garanzie per chi si trova in difficoltà con il pagamento delle rate. Le banche non potranno più pignorare l'immobile, almeno prima di 18 mesi di rate non pagate. L'intervento del governo dovrebbe portare maggiori tutele con clausole di insolvenza e maggiore trasparenza da parte delle banche. "Nella stipula del contratto - si legge in una nota del Cdm - le parti possono convenire, attraverso la clausola espressa, che in caso di inadempimento del consumatore, la restituzione o il trasferimento del bene dato a garanzia, o dei proventi della vendita del bene stesso, comportino l'estinzione dell'intero debito anche se il valore o i proventi della vendita siano inferiori al debito residuo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog