Cerca

Un cannibale a quattro ruote

Marchionne, altro colpaccio milionario: l'accordo con Google da "fantascienza"

Marchionne

Oramai è deciso: l’auto senza pilota di Google sarà una Fiat Chrysler, nel dettaglio la monovolume Pacifica presentata al salone di Detroit a gennaio. L’accordo tra le due società sarà firmato entro oggi e porterà i rispettivi ingegneri lavorare fianco a fianco negli Stati Uniti, probabilmente in Michigan. La Fca metterà a disposizione un centinaio dei suoi van, Google le conoscenze acquisite negli anni di sperimentazione nelle tecnologie di guida autonoma, nei sensori e nelle mappe.

La fase sperimentale dovrebbe durare un anno e se avrà successo alcuni esemplari potrebbero essere commercializzati. Tuttavia, passerà del tempo prima che si arrivi a un’eventuale produzione su larga scala perché mancano regole condivise sui veicoli a guida autonoma. L’auto porterà il marchio Google e l’indicazione di Fca come costruttore. Non è invece ancora chiaro a chi andranno i dati e le informazioni generati dall’auto, un patrimonio che finora le case automobilistiche hanno conservato gelosamente e in alcuni casi già cominciato a monetizzare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fofetto

    03 Maggio 2016 - 13:01

    Alla faccia di quella faccia del landini (rigorosissimamente minuscolo e anche meno)

    Report

    Rispondi

blog