Cerca

Rischiamo di affondare

I nostri soldi e la "tempesta perfetta": la cifra che spaventa (come nel 2011)

I nostri soldi e la "tempesta perfetta": la cifra che spaventa (come nel 2011)

La tempesta in Borsa non è passata. Il bilancio dall'inizio dell'anno ad oggi è drammatico: la spia rossa è accesa. Il punto è che i risparmiatori stanno scappando dalle azioni. Come mette in evidenza La Stampa, la raccolta netta dei fondi globali specializzati parla chiaro: da inizio anno, stando ai dati Epfr rielaborati per il Financial Times - il saldo è negativo per quasi 80 miliardi di euro. Cifre che non si vedevano da cinque anni, dal drammatico 2011 che, soprattutto in Europa, ha visto la crisi mordere più forte che mai. Ancor più preoccupante l'andamento della nostra Piazza Affari, che ha perso in questa prima metà scarsa di 2016 il 17,2 per cento. Tra gli altri indici, Francoforte ha lasciato sul terreno il 7,3%, Tokyio il 13,8% e New York soltanto lo 0,2 per cento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog