Cerca

L'oracolo di Omaha

Warren Buffet controcorrente: investe 1 miliardo in Apple

Warren Buffett

Warren Buffett, “l’oracolo di Omaha”, il mago della finanza decide di andare ancora una volta contro corrente: nel momento del rallentamento di Apple (prima flessione in 13 anni di vendite di iPhone), investe 1 miliardo di dollari nella multinazionale di Cupertino. Buffett, che nella sua vita ha sempre seguito il principio del value investing che teorizza la ricerca di titoli azionari sottovalutati da tenere per lunghi periodi infatti, dopo aver acquisito nello scorso secolo azioni di colossi dall’ottimo potenziale come Coca Cola, Gillette, McDonald’s, Kirby Company e Walt Disney, ha scelto di affidarsi a Apple comprando 9,8 milioni di azioni.

Cambio di passo - Oltre alla scelta di Buffett, a far notizia è stata la sua decisione di investire in azioni tecnologiche quando proprio lui si era sempre rifiutato di farlo a causa della eccessiva imprevedibilità del mondo dell’hi tech con la sola eccezione dell’Ibm, dal quale acquisì una partecipazione rilevante nel 2011. Il volpone di Wall Street, dopo alcune valutazioni, secondo alcuni suggerite da suoi collaboratori, si dice invece pronto a intervenire nell’asta in corso per conquistare Yahoo! e sostenere l’amico Dan Gilbert, conosciuto dal pubblico americano per essere il proprietario della squadra di basket dei Cleveland Cavaliers di Lebron James. Insomma, alla veneranda età di 85 anni, il terzo uomo più ricco del pianeta non si adagia sugli allori ma cambia idea e punta sul mondo della tecnologia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog