Cerca

Fisco

Renzi promette: via Equitalia nel 2018

Renzi promette: via Equitalia nel 2018

«Ricordate quante polemiche quando qualche mese fa abbiamo chiesto più flessibilità all' Europa? Dovremmo ricercare adesso i titoloni e gli editoriali di chi diceva: "Adesso l' Italia è spacciata, Renzi è isolato". Oggi è arrivata l' ufficializzazione da Bruxelles, con buona pace di chi si augurava un fallimento del nostro Paese». Ha usato Facebook il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, per dire la sua sull'accordo raggiunto con la Commissione Ue sui conti pubblici, mettendo nel mirino anche Equitalia e rilanciando gli 80 euro agli studenti. Insomma, un vero spottone via Web, il suo preferito. «C' è molto da fare ancora», ha avvertito Renzi. Il premier ha messo l' accento sul fatto che «l'Italia è tornata alla credibilità grazie alle tante riforme di questi anni. Avanti tutta, il meglio deve ancora arrivare».

E il meglio parte dalle tasse. «Dobbiamo aiutare il ceto medio e le famiglie, altrimenti non difendiamo quella parte lì, la più numerosa», sostiene il premier, «stiamo discutendo come, se attraverso le aliquote Irpef o un sistema fiscale diverso». Le sorprese dovrebbero essere contenute «nella legge di stabilità del 2017: è un'assoluta priorità». E poi Equitalia: «Stiamo riorganizzando le agenzie, tutto il sistema del rapporto tra cittadino e pubblica amministratore. Al 2018 Equitalia non ci arriva mica», afferma il capo del governo nel corso del «Matteo risponde» show. E poi il bonus da 500 euro agli studenti: «Arriverà dopo il voto, altrimenti dicono che è una mancia elettorale». Insomma, ce n' è per tutti. Nessuno escluso.

In fondo l' inquilino di Palazzo Chigi non è preoccupato per le raccomandazioni messe nere su bianco dalla Ue che, in qualche modo, indicano una serie di misure da mettere sul tavolo nei prossimi mesi in modo da arrivare al surplus di bilancio a partire dal 2019. Tutto previsto, sembra. Dall' orientamento della Commissione «non c' è nessuna sorpresa, è quello che avevamo previsto né più né meno. Per il Paese è una buona notizia» ha spiegato il viceministro dell' Economia, Enrico Morando. Secondo cui «le cose sono andate per il verso giusto. Si è capito che l' Italia sta facendo un' operazione importante di rilancio della crescita compatibile con il risanamento di bilancio».

Non la pensa così il leader della Lega, Matteo Salvini, che - se andasse al governo - sforerebbe la regola europea del 3% nel rapporto tra deficit e pil: «Altri paesi europei impunemente lo stanno facendo. Mesi di battaglia di Renzi ci hanno dato uno zero virgola di flessibilità. Vogliamo andare avanti a battagliare sullo zero virgola o rinegoziamo il bail in e il fiscal compact? L' Europa è come uno che ti fa morire di fame e poi una volta alla settimana ti dà il biscottino». Durissima anche la posizione di Corrado Passera: «Esultare per non essere stati in grado di rispettare gli impegni. La flessibilità diventa l' ennesima arma di distrazione di massa» ha scritto su Twitter il presidente di Italia Unica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • g.trimboli

    15 Settembre 2016 - 22:10

    Renzi promette............. Ma cosa può promettere uno che ha preso sempre in giro gli italiani con i suoi proclami , ora diventato verginello. Feltri continua a diffidare.

    Report

    Rispondi

  • pasquino del3mi

    22 Maggio 2016 - 16:04

    QUESTI SONO STRAMALEDETTI; LADRI STROZZINI, le pratiche le mandano in altre citta cosi non puoi nemmeno contestare, e grazie agli altri fiflgi di coperativa vedi gli ultimi tre primi teste di c, elette da nessuno sanno come disossare gli italiani e loro si gonfiano

    Report

    Rispondi

  • eden

    19 Maggio 2016 - 15:03

    La solita presa in giro, equitalia cambierà solo il nome è nulla più, questa ennesima sparata vuole solo confondere le idee ai boccaloni per raccattare consensi e continuare a prendere X i fondelli gli italiani. A casa e subito!!!

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    19 Maggio 2016 - 14:02

    ...mi dispiace per Feltri...ma voterò ...NO ! Renzi è pernicioso.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog