Cerca

Il talk

I tartassati, storie di Fisco e dintorni: banche rotte

I tartassati, storie di Fisco e dintorni: banche rotte

Un’apocalisse, peggio del Piave e di Fort Alamo. La sconfitta epocale di un sistema. Una mazzata all’orgoglio stesso del profondo Nordest, altro che centomila gavette di ghiaccio.  Nella vicenda di Veneto Banca e Popolare di Vicenza si calcola un danno complessivo ai portafogli di oltre 200 mila soci e famiglie, che non ha eguali nella storia del nostro paese.

Tra Gambellara e Montebelluna si sta consumando il redde rationem per un popolo sull’orlo dell’azzeramento del risparmio. Mentre il governo, le istituzioni Ue e i player del mercato si affannano per trovare soluzioni per puntellare il disastro - dalla garanzia pubblica sulle cartolarizzazioni delle sofferenze (Gacs) alla costituzione del fondo Atlante - le due banche vengono sommerse da una valanga di cause civili. Di questa valanga, una sorta di pressione fiscale indiretta, si occupa Francesco Specchia con i suoi ospiti: Maurizio Crema giornalista del Gazzettino che ha appena pubblicato un libro, Banche rotte, in cui ricostruisce le vicende che hanno sconvolto queste due grande banche del Nord-Est, e Massimiliano Campeis avvocato titolare dello Studio Campeis difensore di molti di coloro che hanno subito il tracollo e le truffe di Veneto Banca e Pop Vicenza. Con l'intervento di Giuseppe La Scala e il "Tartassato della settimana", interviste a cura di Valentina Valente. 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog