Cerca

Lo ha detto a Napoli il presidente dell'Associazione Nazionale Commercialisti

Cuchel, chiediamo al governo di riorganizzare le scadenze fiscali

Cuchel, chiediamo al governo di riorganizzare le scadenze fiscali

La tavola rotonda dell'Anc a Napoli

NAPOLI - "Chiediamo al governo di riorganizzare le scadenze: non è possibile fissare date a così breve distanza una dall'altra. Per far ripartire il sistema Italia dobbiamo stare attenti a questo aspetto: vogliamo porre l'attenzione sul ruolo del commercialista nel rapporto con le istituzioni. La nostra centralità troppo spesso viene dimenticata, il commercialista ricopre un ruolo centrale e vogliamo chiarirlo in maniera forte". Lo ha detto a Napoli Marco Cuchel, presidente dell'Associazione Nazionale Commercialisti, intervenendo al convegno nazionale "Efficienza e trasparenza nei rapporti tra istituzioni e cittadini".
Secondo Gerardo De Dilectis, numero uno dell'Anc di Napoli, "il rapporto tra cittadini e istituzioni resta molto sofferto. In questo ambito quella del commercialista è una figura di intermediario fondamentale. Chiediamo tavoli di concertazione che coinvolgano tutte le parti in causa per dirimere le problematiche attuali".
"Il ruolo del commercialista - ha evidenziato Vincenzo Moretta, presidente Odcec Napoli - è quello di unire e far recepire a cittadini e istituzioni che insieme si possono superare gli ostacoli. Oggi il commercialista entra nelle istituzioni, nelle famiglie, nelle scuole: un ruolo sociale più che tecnico da utilizzare nel migliore dei modi".
'I commercialisti rappresentano un pilastro fondamentale in questa società: sono una professione in grado di dare un contributo di primo livello ad un territorio che soffre ma che non si arrende', ha sostenuto il sottosegretario alla Difesa, Gioacchino Alfano a margine dell'incontro. 'Sono professionisti impegnati nei Comuni, negli organi di controllo, fungono da consulenti per aziende e famiglie: il loro lavoro è determinante per lo sviluppo del territorio'
In conclusione, Salvatore Palma, assessore al Bilancio del Comune di Napoli, ha evidenziato la necessità di "avvicinare il cittadino alle istituzioni: la categoria dei commercialisti ci sta provando già da diverso tempo. Credo che il dialogo sia fondamentale e possa avvicinare ulteriormente le parti anche su problematiche spinose come quelle del pagamento di imposte".
Al forum hanno partecipato i presidenti degli Ordini dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Nola, Paolo Giugliano e Torre Annunziata, Giovanni Prisco; il segretario nazionale dei commercialisti Achille Coppola; l'ordinario di diritto commerciale Università Federico II di Napoli, Ermanno Bocchini; i parlamentari Pasquale Sollo, e Carla Ruocco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog