Cerca

Presentata alla Confcommercio partenopea l’iniziativa promossa dall'accademia della Fida con il bando per la borsa di studio “Dino Abbascià”

Napoli, ecco i nuovi giovani gastronomi

Napoli, ecco i nuovi giovani gastronomi

Da sinistra Marco Menna, Pietro Russo e Luigi Di Raffaele

NAPOLI - "Il mercato è sempre di più alla ricerca di gastronomi di qualità. L'obiettivo dell'Accademia Gastronomi è proprio quello di formare queste figure professionali: non occorre creare solo buoni commercianti, ma è necessario che l'esercizio di vicinato sia per il consumatore un luogo dove ci si può fidare per mangiare sano e al giusto prezzo". Lo ha detto Pietro Russo, presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia della provincia di Napoli, in occasione della Cerimonia di apertura della stagione 2016/2017 dell’Accademia Gastronomi Fida-Confcommercio.
Le attività formative, rivolte soprattutto ai giovani ma non solo, avranno quale obiettivo quello di fornire ai partecipanti nozioni relative ai prodotti commercializzati ed al loro percorso lungo l’intera filiera, dalla materia prima al prodotto commercializzato pronto a mangiare o da cucinare. Previste anche lezioni relative agli abbinamenti tra alimenti di varia natura.
Le attività termineranno il 20 giugno 2017, quando saranno consegnati gli Attestati di Partecipazione e, ai meritevoli, la Giacca di Salumiere-Gastronomo con una stella. All’Allievo più meritevole la Confcommercio Imprese per l’Italia della Provincia di Napoli assegnerà la borsa di studio “Dino Abbascià”.
Secondo Marco Menna, numero uno della Fida-Confcommercio di Napoli, "è necessario formare queste nuove figure professionali. Di fronte a noi, infatti, abbiamo una serie di battaglie da combattere: la politica dei prezzi, la concorrenza di un mercato alimentare ambulante che in un periodo di crisi economica è tornato fortemente a farsi sentire, la scelta dei consumatori di consumare fuori i pasti principali, l’esigenza delle famiglie di migliorare sempre più la qualità dei cibi consumati riducendone le quantità".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog