Cerca

Cifre da incubo

Un guaio (da 500mila euro al giorno): Montezemolo e le perdite di Alitalia

Luca Cordero di Montezemolo

Il giorno successivo alla prima agitazione sindacale della nuova Alitalia-Etihad, si fa sentire il vertice della compagnia, ovvero Luca Cordero di Montezemolo, che insieme all'ad Cramer Ball ha parlato nel corso di un'audizione alla Commissione trasporti della Camera. "Bisogna stare attenti a non giocare col fuoco - ha ammonito Montezemolo -, due anni fa l'azienda era sull'orlo del fallimento". E ancora, aggiunge Montez, i piloti e gli assistenti di volo non possono difendere i privilegi attuali perché "non possono stare in piedi".

Ma sono le cifre a preoccupare Montezemolo. "Alitalia continua a perdere denaro", circa 500mila euro al giorno, per la precisione. Certo, molto meno rispetto ai tempi in cui la compagnia era a un passettino dal crac, ma le cifre non permettono quell'utile che era stato assicurato da Montez stesso per il 2017. le prospettive sono cambiate: "Il nostro obiettivo - spiega - è arrivare al pareggio nel 2017 e senza un euro di denaro pubblico".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • silvano45

    08 Luglio 2016 - 15:03

    Crozza ha visto giusto ..... poveracci gli azionisti di alitalia

    Report

    Rispondi

blog