Cerca

Lo ha detto l'assessore regionale della Campania al forum promosso dalla Confcommercio Imprese per l'Italia

Napoli, Marciani: "In Campania il piano giovani per creare nuova occupazione”

Demitry: "Necessaria una nuova rete per consentire l'accesso al mondo del lavoro"

Napoli, Marciani: "In Campania nuovo piano giovani che risponde alle esigenze delle imprese”

Da sinistra Crispino, Capuano, Marciani, Demitry, Serra e De Lise

NAPOLI – “La Regione Campania ha approvato un Piano giovani che guarda con attenzione alla formazione. Ci sono numerose attività in campo che hanno un unico filo conduttore, quello di pensare una formazione innanzitutto vicina alle esigenze delle imprese che possano creare occupazione. La prossima settimana uscirà il primo avviso dedicato alla formazione che consiste in percorsi di 800 ore che vedono coinvolti enti di formazione, scuole e imprese, in maniera tale da poter avere crediti riconosciuti anche all’università”. Lo ha detto Chiara Marciani, assessore alla Formazione Professionale e Pari Opportunità della Regione Campania, nel corso del convegno “Programmazione Regionale: Ifts, piano triennale sui giovani 2016-2018”, che si è tenuto a Confcommercio Napoli.
“Confcommercio Giovani lancia un appello: ci sono fondi da reperire nel piano triennale giovani, dobbiamo farci trovare pronti con azioni e progettualità da poter mettere in campo quanto prima – ha evidenziato Senofonte Demitry, presidente Giovani Imprenditori Confcommercio Napoli – Guardiamo con attenzione al piano regionale e all’imminente divulgazione del bando Ifts (Istruzione formazione tecnico superiore). C’è bisogno di creare una rete professionale che sappia entrare nel mercato del lavoro con competenze non generaliste ma specialistiche compatibili con il tessuto socio economico della Regione Campania”.
Pietro Russo, presidente Confcommercio Imprese per l’Italia della provincia di Napoli, ha evidenziato: “E’ necessario concretizzare le azioni rivolte ai giovani. Nell’ambito del piano pluriennale delle politiche Giovanili adottate dalla Giunta Regionale sono previsti interventi in favore di giovani professionisti per favorire il contesto imprenditoriale e la sperimentazione del mondo del lavoro da parte dei giovani. Bisogna fare in modo che questi interventi partano quanto prima”.
Al convegno sono intervenuti Matteo De Lise, presidente dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti; Alfredo Maria Serra dell’Associazione Italiana Giovani Avvocati, Ludovico Maria Capuano (Associazione Italiana Giovani Notai); Pasquale Crispino (Ordine degli Agronomi di Napoli), Vincenzo Cimmino, già Dirigente di Settore della Regione Campania; Francesco Gallucci (Azienda Gallucci Cisterna dell’Olio); Matteo Lorito (Università Federico II Napoli - Direttore Dipartimento di Agraria); Silvana Del Gaudio (Istituto di Istruzione Superiore – Sannino – Petriccione).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog