Cerca

L'economista

George Soros: "L'Italia è una minaccia per l'euro"

L'agghiacciante profezia di Soros:

L'imprenditore, economista, attivista e filantropo ungherese naturalizzato statunitense George Soros, intervistato dal Corriere della Sera, parla di migranti, banche e Brexit. E ha un'opinione precisa anche su Matteo Renzi.

Sul fenomeno migratorio, il grande economista ungherese non sembra particolarmente preoccupato, anche se riconosce che le nuove rotte migratorie potrebbero allarmare l'opinione pubblica: "Non solo la Libia-dice Soros al quotidiano-ma adesso vediamo nuovi arrivi anche dall'Egitto e dalla Turchia". La situazione non rimarrà tranquilla a lungo, perché "Quando i numeri cresceranno, anche gli atteggiamenti cambieranno e diventeranno negativi". Un brutto scenario, specie perchè, secondo Soros, è la stessa UE a non voler mettere in atto politiche di accoglienza efficaci, pur avendo fondi di bilancio inutilizzati: "Manca la volontà politica".

Sull'Unione Europea, l'economista si mostra dubbioso, dicendo che, dopo la Brexit, le istituzioni comunitarie sono "in pericolo mortale". "Coloro che non sono nella zona monetaria andrebbero trattati come membri di seconda categoria dell'Unione" dice. E sull'Italia afferma: "Sono d'accordo sul fatto che l' Italia rappresenti un punto di domanda per l' euro in questo momento. In particolare, lo è per la debolezza del suo sistema bancario. È qualcosa che Matteo Renzi deve trovare il modo di risolvere".

Infine, un'analisi sul fenomeno Isis: "Lo Stato Islamico vuol far sì che i musulmani in Francia e in Europa siano trattati come cittadini di seconda classe dalle autorità e dalla popolazione, cosicché i giovani musulmani si convincano che non hanno possibilità né diritti in Europa,e  diventino così facili reclute dell'Isis".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    01 Agosto 2016 - 11:11

    La fine dell'Euro Sono più di 10 an che i profeti negativi parlano, ivi compreso Libero. Ma l'ero''tiene'

    Report

    Rispondi

  • ariete84

    20 Luglio 2016 - 19:07

    Una persona inattendibile

    Report

    Rispondi

  • marari

    20 Luglio 2016 - 19:07

    Questo essere spregevole, uno dei principali artefici di quell'ordine mondiale per portare la povertà sull'intero pianeta, ha pure la faccia di fare previsioni. L'invasione verso l'Europa è merito suo. Mandarlo al diavolo è un eufemismo, giacché lui "è il diavolo".

    Report

    Rispondi

    • gcarlo19

      20 Luglio 2016 - 22:10

      Non posso che condividere le tue idee

      Report

      Rispondi

  • airbaltic

    20 Luglio 2016 - 18:06

    Quando si deve intervistare un essere abbietto e falso il corriere della sera è' sempre in prima fila.

    Report

    Rispondi

    • imahfu

      01 Agosto 2016 - 11:11

      proprio abietto ma Libero invidia il Correre che l'ha intervistato. Altra abiezione.

      Report

      Rispondi

blog