Cerca

Numero 1 della Bce

Mario Draghi apre al salvataggio delle banche da parte dei governi

Mario Draghi apre al salvataggio delle banche da parte dei governi

Francoforte vigila attentamente sul tema dei crediti deteriorati nei bilanci delle banche e non esclude che “in circostanze eccezionali” possa intervenire un “paracadute pubblico” a sostegno degli istituti in difficoltà.

Per il numero uno della Bce, Mario Draghi, la Soluzione del problema dei prestiti deteriorati nel settore bancario, "prevede un ruolo anche per i governi. Come, in che forma e soprattutto a che condizioni – vero nodo della trattativa in corso tra Roma e Bruxelles – è ancora tutto da definire.

Draghi, come sempre, si è tento alla larga da qualsiasi fuga in avanti rispetto al mandato dell’Eurotower limitandosi a spiegare che "è una misura molto utile, ma deve essere presa d'accordo con la Ue e specialmente con la direzione generale concorrenza della Commissione" e che le Le norme Ue consentono "tutta la flessibilità necessaria per aiutare le banche".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Piranhaottavo

    22 Luglio 2016 - 09:09

    U.E. CHI CONTROLLA IL CONTROLLORE ? - La BCE ( Mario Draghi ) dice sì al salvataggio di MPS . ! Ci siamo già dimenticati ( oh facciamo finta di mangiare pane scordato ) la parte attiva dell'allora Governatore di Bankitalia che ha avuto con MPS, dell'Operazione Alexandria e del documento segreto con Nomura . . ?

    Report

    Rispondi

  • Piranhaottavo

    22 Luglio 2016 - 09:09

    UE . . CHI CONTROLLA IL CONTROLLORE . . ? Draghi decide sul salvataggio di MPS . . non dimentichiamoci che sul caso MPS Mario Draghi c'è dentro fino al collo e non scordiamoci dell' Operazione Alexandria e del documento “segreto” con Nomura . . ! -

    Report

    Rispondi

blog