Cerca

L'iniziativa

Equitalia, occhio alla novità di agosto. Cosa succede ora a 360 mila cartelle

Equitalia

Dall'8 al 22 agosto entrerà in vigore una sorta di tregua nella quotidiana battaglia tra Equitalia e i contribuenti italiani. L'agente di riscossione ha deciso di non rovinare la partenza e il rientro dalle vacanze, per chi avrà ancora qualche spicciolo per farle. Il braccio armato del Fisco congelerà 273.854 atti pronti per essere spediti, oltre a 86.337 notifiche via posta elettronica certificata. Circa 360 mila cartelle esattoriali ferme ai box, ma non per questo cancellate. E per quanto la cifra possa sorprendere, la sospensione agostana non va intesa come uno stop totale degli atti in partenza da Equitalia. Ci sono infatti: "20 mila atti inderogabili - ricorda l'agenzia - che saranno comunque inviati". Come ricorda il Messaggero, per Equitalia è la seconda volta che tenta di mostrare un volto più umano, come nel Natale 2015, quando è stata messa in campo la stessa iniziativa. Sulla stessa scia segue anche l'Agenzia delle Entrate che ad agosto farà slittare i controlli sulle dichiarazioni inviate con il modello Unico 2014, quindi relative al 2013.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog