Cerca

Borsa, su Piersilvio una pioggia di euro. La svolta: spunta una voce sui francesi

Borsa, su Piersilvio una pioggia di euro. La svolta: spunta una voce sui francesi

Le borse europee chiudono in rialzo, dopo le ultime sedute in flessione. Dai verbali della riunione di luglio della Fed è emersa una divisione sulla possibilità di aumentare i tassi di interesse già a settembre, ma resta probabile una stretta il prossimo dicembre. Risale il prezzo del petrolio con il brent che supera i 50 dollari al barile, mentre si rafforza il cambio euro-dollaro a 1,13. Milano accelera sul finale: l’indice Ftse Mib segna +0,88% a 16.674 punti - All Share +0,82% - con lo spread tra Btp e Bund a quota 116 con un rendimento del decennale dell’1,08%. Positive Francoforte +0,62% e Parigi +0,44%; debole la Borsa di Londra +0,14%. A Piazza Affari corre Mediaset, in rialzo del 4,94% a 2,802 euro sulle indiscrezioni di una nuova proposta alla studio di Vivendi per Mediaset Premium da presentare tra fine agosto e inizio settembre. Tra i maggiori progressi Azimut +3,62% e Stm +3,21%. Acquisti su Telecom +0,43% a 0,809 euro; bene il comparto petrolifero (indice +1,21%) con Tenaris +1,86%, Eni +1,25% e Saipem +0,90%. Contrastati i bancari. Maglia nera per Mps che cede il 2% a 0,235 euro, vendite anche su Bpm -0,73%, Mediobanca -0,40% e Banco Popolare -0,18%. In progresso Intesa Sanpaolo a 1,901 euro (+0,80%), Unicredit a 2,064 (+0,29%), Bper +1,79% e Ubi Banca +1,42%. In territorio positivo Generali (+0,26%) dopo lo scivolone di ieri e Unipol (+1,23%). Rcs supera la soglia di 1 euro e aggiorna i nuovi massimi da un anno, per poi tornare a quota 0,989 (+2,22%) in attesa del piano di rilancio del gruppo da parte di Urbano Cairo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bonoitalianoma

    19 Agosto 2016 - 01:01

    Finché Piersilvio orbita lontano dai pianeti della politica non gli succederà niente di straordinario ma se azzardasse a calzare i passi di suo padre presumo che si troverebbe una cascata di meteore giudiziarie per tagliarli la strada ... ma confido in Piersilvio nella sua avvedutezza. Le vie dell'etere sono infinite l'importante è usarle per percorrere tanta strada alla velocità della luce.

    Report

    Rispondi

blog