Cerca

La verità sul governo

Padoan gela gli italiani: "Nessuna sforbiciata all'Irpef fino al 2018". Addio taglio delle tasse

Il governo non taglia le tasse, Padoan: " nessuna sforbiciata all'Irpef fino al 2018 "

Il governo non ridurrà le tasse in tempi brevi. A dirlo è il ministro dell'economia Pier Carlo Padoan nel corso di un'intervista concessa a Porta a Porta:" Per il momento la riduzione dell'Irpef è rinviata al 2018 ma continueremo a ridurre la pressione fiscale". Il ministro però ha smentito se stesso visto che pochi mesi fa, sempre negli studi di Porta a Porta aveva dichiarato che " saranno valutati quanti punti riusciremo a tagliare entro il 2017 ma saranno comunque sentiti nelle tasche degli italiani".

Padoan ha anche parlato degli effetti della riforma del lavoro: " L'occupazione è in crescita, segno che il Jobs Act sta funzionando. La ripresa c'è - ha proseguito - anche se debole, la crescita dell'occupazione è superiore al Pil e questo è un chiaro indicatore della bontà di questa riforma. Questo fa ben sperare per il futuro, perché lavoratori in più sono crescita potenziale in più". 

Battuta conclusiva sul caso Mps: " Il nuovo amministratore delegato dovrebbe essere nominato mercoledì al Cda, il piano di salvataggio però sarà emesso solamente quando i mercati saranno pronti a recepire l'aumento di capitale". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ernesto1943

    13 Settembre 2016 - 09:09

    sono due falliti.

    Report

    Rispondi

blog