Cerca

Le conseguenze della riforma

Effetto Fornero, calano gli assegni delle pensioni. Quanto intasca chi ha mollato il lavoro

Elsa Fornero

Elsa Fornero

La lunga mano della riforma Fornero pesa e peserà ancora a lungo sulle spalle di chi vorrebbe andare in pensione nei prossimi tempi. La fotografia scattata dai dati dell'Osservatorio Inps non lascia spazio alle interpretazioni: i giovani che entrano nel mondo del lavoro sono ancora pochissimi, mentre gli anziani che non riescono a mollare il proprio posto sono ancora tantissimi. Secondo l'Inps nei primi nove mesi del 2016 sono state 311.299, cioè il 26,5% in meno dello stesso periodo nel 2015.

Se ci sono stati meno pensionati è perché quest'anno è scattato l'aumento dell'aspettativa di vita, previsto dalla Fornero di quattro mesi per tutti, oltre che i nuovi requisiti per le donne, che dal 2016 possono andare in pensione a 65,7 anni anziché a 63,9.

A calare più di tutte sono state le pensioni di vecchiaia, di solito più pesanti rispetto alle altre. Chi è riuscito a mollare il lavoro così ha avuto un assegno più basso, considerando una media compresa tra 988 e 965 euro mensile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ohmohm

    ohmohm

    28 Ottobre 2016 - 23:11

    Vergognati! Hai rovinato migliaia e migliaia di persone! Sparisci te e il tuo ghigno! Se Dio esiste dovrai darne conto!

    Report

    Rispondi

  • kidwiller

    22 Ottobre 2016 - 14:02

    Non fatela vedere questa infame la sua pensione e quella dei suoi parenti non sarà mai come la nostra.

    Report

    Rispondi

  • zefleone

    22 Ottobre 2016 - 11:11

    Miserabile fogna umana

    Report

    Rispondi

    • filen

      filen

      22 Ottobre 2016 - 11:11

      Non pubblicate più la sua foto per favore fa veramente schifo ed è anche convinta di aver fatto la cosa giusta maledetta lei e il compare col loden

      Report

      Rispondi

blog