Cerca

Scenario

Merkel vuol farci fare la fine di Cipro?

Dopo la decisione del prelievo forzoso sui conti correnti di Cipro, tremano i risparmiatori italiani

Angela Merkel

Adesso il ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schäuble minimizza, spiega che la decisione di tassare i depositi ciprioti è stato il frutto di una negoziazione, non di una scelta unilaterale di Bce, Ue e Fondo monetario internazionale, a cui lui si era opposto. "Avrei preferito salvaguarda i depositi dei piccoli correntisti, ma non è stato possibile", ha detto. In realtà nonostante i tentativi di sminuire il ruolo della Germania nella decisione, si rafforza (anche dopo l'allarme lanciato dalle banche d'affari sulla possibilità che il prelievo sui conti venga imposto anche in altri Paesio in crisi)  che Angela Merkel intenda mettere le sue mani sui nostri risparmi. La Frankfurter Allgemeine Zeitung, ha reso pubblico un dossier di Credit Suisse, che vede l'Italia tra i Paesi più virtuosi (è al quarto posto= per quanto riguarda il risparmio. scrive Faz, di fronte a dati che mostrano "come i supposti ricchi tedeschi, austriaci, olandesi o finlandesi debbano aiutare i nient'affatto poveri ciprioti". "E cosa dovrebbero pensare slovacchi ed estoni - aggiunge il commento - che già da tempo sono vincolati per aiutare paesi più ricchi e indebitati dell'eurozona, come Spagna, Grecia Portogallo o Irlanda?". A pensare male si fa peccato, si dice, ma come non pensare che la Merkel che ha incentrato la sua campagna elettorale sull'abolizione delle tasse, non intenda allungare le mani sui nostri risparmi?  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • liberolele

    19 Marzo 2013 - 14:02

    domanda: non è che stanno sognando di avere il controllo totale dell'Europa che non sono riusciti ad avere con le armi? (ovvio che sia una domanda-barzelletta) bisogna ricordare loro che, nonostante collaborazionisti di goni genere, sono già stati buttati fuori dall'Italia a calci nel culo, se non ricordo male, a partire dal Barbarossa, la storia si è ripetuta più volte. Ma non imparano mai?

    Report

    Rispondi

  • encol

    18 Marzo 2013 - 14:02

    C'è solo l'imbarazzo della scelta: Grecia o Cipro è ciò che vuole la germania. Ancora non è riuscita tramite il "dipendente" Monti rivelatosi incapace anche in questo, lo farà con altri metodi.

    Report

    Rispondi

blog