Cerca

In numero uno della Bce

Mario Draghi difende l'euro: "Ci ha già salvati dalla peggior crisi dopo la guerra"

6 Febbraio 2017

14
Mario Draghi difende l'euro: "Ci ha già salvati dalla peggior crisi dopo la guerra"

Grazie al trattato di Maastricht e alla moneta unica "abbiamo forgiato legami che ci hanno permesso di sopravvivere alla peggiore crisi economica dalla seconda guerra mondiale", ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, in un’audizione davanti all’Europarlamento. "La capacità di resistenza nel 2016, malgrado una serie di choc negativi, dimostra che siamo sulla strada giusta e suggerisce che le riforme a livello nazionale e europeo pagano in termini di crescita economica", ha aggiunto Draghi.
"La ragione d’essere del progetto europeo era e rimane di tenerci uniti in termini difficili, quando la tentazione è di attaccare i nostri vicini o cercare soluzioni nazionali. Ricordando i 25 anni dalla firma del trattato di Maastricht, il presidente della Bce ha chiesto di "non interrompere i nostri sforzi per rendere l’unione economica e monetaria più resistente e prospera. Possiamo e dobbiamo affrontare le fragilità ben identificate che rimangono a livello nazionale e europeo".

Il numero uno della Bce ha poi replicato al presidente americano Trump, che aveva accusato l'Eurotower di aver manipolato il cambio dollaro/euro per indebolire l'export (e dunque l'economia) americano: "Noi non siamo manipolatori di moneta, le politiche monetarie che abbiamo fatto riflettono la diversa posizione nel ciclo della zona euro
e degli Usa". Ha poi confermato gli acquisti in Quantitative Easing "fino a fine 2017 e magari anche oltre" e precisato che quella della "Europa a due velocità è solo una bozza".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giacomolovecch1

    07 Febbraio 2017 - 14:02

    Draghi....vai a tingere di nero i neri !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • pietrorocchegiani

    07 Febbraio 2017 - 12:12

    Draghi dove saremmo senza la delibera favorevole all'acquisizione di Antonveneta da parte di Mps ed altre porcate varie??

    Report

    Rispondi

  • Delta16

    Delta16

    07 Febbraio 2017 - 12:12

    Inutile perdersi in chiacchiere. L'euro così com'è non funziona ma non funziona a causa dell comunità Europea. Servirebbe una revisione totale dei trattati, una sola sede Europea, una classe politica "onesta" e capace, regole certe e rapidità d'applicazione, controlli capillari contro la corruzione. Il resto sono solo chiacchiere per alimentare speculazioni e arricchimenti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media