Cerca

La delibera

Agcom, gli operatori telefonici obbligati alle tariffe mensili: stop a quelle di 28 giorni

7
Agcom, gli operatori telefonici obbligati alle tariffe mensili: stop a quelle di 28 giorni

Sono in arrivo nuovi cambiamenti sulle tariffe telefoniche di tutti i principali operatori attivi in Italia. Con l'ultima delibera, l'Agcom ha imposto a Vodafone e Wind di abolire le tariffe a 28 giorni su rete fissa, portandoli a ripristinare i canoni su base mensile. L'abolizione dovrà avere effetto anche sui clienti che già avevano attivato la nuova scansione temporale. A Fastweb e Tim l'Agcom ha imposto di bloccare il passaggio già annunciato verso la tariffazione a 28 giorni.

Da tempo le associazioni dei consumatori denunciavano il vero motivo che aveva spinto gli operatori a passare alla tariffazione a 28 giorni. Grazie a questo espediente, gli addebiti da pagare ricadevano ogni quattro settimane, non più ogni mese, facendo lievitare i prezzi di circa l'8,6%.

Da parte loro gli operatori hanno già annunciato di far ricorso al Tar attraverso l'associazione di categoria Asstel, considerando la delibera dell'Agcom priva di qualsiasi fondamento giuridico. I clienti, sostengono gli operatori, possono usufruire del diritto di recesso, da esercitare entro trenta giorno dopo aver ricevuto notizia del cambio di tariffazione da mensile a 28 giorni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcadabollo

    30 Marzo 2017 - 19:07

    Denunciamo all agcom pure fastweb che non accetta disdetta con preavviso di 30 giorni su un contratto che ha scadenzs naturale e non si vuole piu rinnovare. Per le aziende il preavviso è di 90 giorni altrimenti salasso penali etc. Sarebbe ora di dare una lezione a questi operatori che se ne fregano delle leggi.

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    25 Marzo 2017 - 16:04

    Mi sembra giusto pagare mensilmente, come da contratto. Al limite possono dire che un mese è di 30 giorni: o pensano che ogni mese è febbraio?

    Report

    Rispondi

  • begeca

    25 Marzo 2017 - 12:12

    sostengono che i clienti possono usufruire del diritto di recesso senza dire che tutte le compagnia fanno la stessa cosa fanno pagare ogni 4 settimane dove vuoi che vada il cliente se le tariffe son o tutte uguali

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media