Cerca

In Consiglio dei ministri

Casa, il governo proroga la detrazione verde fino a dicembre

In bilico gli sgravi al 50% sulle ristrutturazioni semplici: Letta dà la precedenza ai 2 miliardi necessari per bloccare l'aumento Iva

Casa, il governo proroga la detrazione verde fino a dicembre

Una boccata d'ossigeno per il mattone, ma temporanea. Il Consiglio dei Ministri di oggi dovrebbe prorogare fino a dicembre del 2013 il bonus del 55% per gli interventi che migliorano l'efficienza energetica delle case. Nonostante le pressioni e i tentativi di mediazione, e nonostante le pressioni del settore dell'edilizia, non dovrebbe essere prorogato il bonus per le ristrutturazioni semplici, lo sgravio del 50%, anch'esso in vigore fino al termine di giugno. Per il momento, infatti, sono stati trovati soltanto gli 80 milioni necessari per il bonus sull'efficienza energetica, un bonus che negli ultimi tre anni è stato sfruttato da quasi un milione e mezzo di famiglie. Per coprire anche le semplici ristrutturazioni, infatti, servono altri 120 milioni per gli ultimi sei mesi di quest'anno: un bonus che favorirebbe una platea più ampia, ma per il quale il governo Letta, per ora, non trova soluzioni. Il premier, da par suo, chiede di dare la precedenza assoluta al reperimento dei 2 miliardi necessari per fermare l'aumento dell'Iva, previsto per l'inizio di luglio. I tempi sono serrati e i soldi pochi: il ritornello, insomma, è sempre lo stesso. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog